L’archeologia come un gioco

20 Marzo 2014

CIVIDALE. Sabato 22 marzo, alle 16, il Museo archeologico di Cividale ospiterà la presentazione del libro “Facciamo che eravamo archeologi” di Chiara Magrini e Lisa Zenarolla. Seguiranno la visita tematica per adulti e un percorso didattico per i più piccoli. Il libro che verrà presentato dal Direttore del Man, Fabio Pagano, è, come dicono le sue autrici, “un utile supporto per aiutare i grandi a spiegare l’archeologia ai piccoli in modo semplice, immediato e divertente”. I laboratori e le attività, proposte attraverso il racconto di una storia che vede come protagonisti un bambino, Andrea, e sua zia Marta, archeologa, sono facilmente realizzabili e si possono svolgere sia in uno spazio aperto che al chiuso, a casa o in un’aula scolastica.

Scritto da due archeologhe, Chiara Magrini e Lisa Zenarolla, con grande esperienza didattica, il libro, che segue tutte le fasi della ricerca archeologica, dalla scoperta di un sito alla sua valorizzazione, è arricchito da un ampio e colorato corredo illustrativo, realizzato dalla nota grafica Agnese Baruzzi. Casa Editrice è “Scienza Express”, con sede a Trieste, che si propone quale punto di riferimento per una divulgazione fresca e leggera e che punta ad avvicinare alla cultura, scientifica ma non solo, bambini, ragazzi e giovani.

Alla presentazione seguirà la sperimentazione con i bambini di uno dei laboratori proposti nel libro e una visita tematica per gli adulti. La prenotazione è obbligatoria 0432/700700 – email: museoarcheocividale@beniculturali.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!