L’anima della danza

18 Dicembre 2012

UDINE. In occasione dell’importante manifestazione “Le giornate del Tiepolo”, progetto organizzato dal Comune di Udine – Civici Musei che costituisce ormai un tradizionale appuntamento annuale dedicato all’artista veneziano, il Teatro Nuovo Giovanni da Udine, in collaborazione con l’Assessorato alla cultura, presenta giovedì 20 dicembre 2012, alle ore 20.45, De Anima di Virgilio Sieni, coreografo e regista di statura internazionale, autore di una delle più significative ricerche nel campo della danza. Dopo essere stata più volte ospite di Teatro Contatto e di Mittelfest, la Compagnia di Sieni debutta per la prima volta sul grande palco del Giovanni da Udine con uno spettacolo di danza contemporanea che lascia il segno proponendo allo spettatore una riflessione sull’origine del movimento, sul corpo e sul vivere, un intreccio con continui ed emozionanti rimandi figurativi: i clown e i saltimbanchi di Picasso, i colori del Tiepolo, l’uovo di Piero della Francesca.

Uno squarcio su un frangente di vita sospesa, che chiama in causa Aristotele e le sue teorizzazioni sull’anima come forma incorporata nella materia, immanente al corpo e ad esso legata da vincoli indissolubili e imprescindibili. De Anima è un affresco rarefatto e inquieto, che ha il tenue cromatismo degli affreschi del Tiepolo e la spigolosità delle figure di Balthus; qui, “il realismo si scioglie nella caduta continua nelle forme dell’anima”.

Sul palcoscenico si muoveranno sei presenze di picassiana memoria, inquiete e disarticolate eppure dotate di una lievità struggente, perfetta: sei arlecchini senza maschera, che emergono e scompaiono da quel fondale “rosa Tiepolo” che è unico elemento aggiunto al palcoscenico nudo. Tra impeti giocosi, malinconiche attese e tocchi di tenue clownerie, questi manichini filiformi e leggeri disegnano quadri distinti eppure accomunati da un fil rouge fatto di slanci e sospensioni; accanto a loro, un’ironica ombra è contrasto e contrappunto di ogni movimento, accompagna e scombina le relazioni con gli stessi corpi da cui è stata generata.

La danza di Sieni e il suo forte segno stilistico sono presenti anche in un altro percorso dedicato al Tiepolo: Angelo che se ne va_Udine, un progetto nato, in collaborazione con il CSS Teatro stabile di innovazione, da un’idea e da un forte desiderio da tempo manifestato dal coreografo fiorentino di far tappa con la sua “Accademia sull’arte del gesto” nella città di Udine. Al grande artista veneziano, Virgilio Sieni, dedicherà un intero capitolo del suo importante lavoro di ricerca intorno al gesto che sarà creato in diverse fasi di studio tra febbraio e marzo 2013 e coinvolgerà un gruppo donne anziane, 5 giovani danzatrici e una coppia di persone di età matura. Da questo intenso viaggio nascerà uno spettacolo proposto nella Chiesa di S. Francesco il 28 e 29 marzo 2013 per due repliche al giorno ore 20.30 e ore 21.30 per un numero limitato di spettatori.

I Biglietti per il “De Anima” sono in prevendita alla Biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine. La Biglietteria è attiva da martedì a sabato (dalle 16.00 alle 19.00), il servizio di prevendita è disponibile anche online. Sempre da martedì a venerdì è operativo l’Ufficio Gruppi all’indirizzo e-mail ufficioguppi@teatroudine.it (numero di telefono 0432.248419 dalle ore 10 alle 12). Per ulteriori informazioni sarà possibile consultare il sito ufficiale www.teatroudine.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!