L’agosto degli archeologi

29 Luglio 2015

ZUGLIO. Dal 31 luglio al 28 agosto la Società Friulana di Archeologia – Sezione Carnica ha organizzato la 27ma edizione dell’Agosto archeologico, in collaborazione e/o col patrocinio di: Soprintendenza per i Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia, Comunità Montana della Carnia, Città di Tolmezzo, Comuni di Ovaro, Ravascletto e Zuglio, Fondazione “La Polse di Cougnes” – Zuglio, Pro Loco di Ravascletto. Quest’anno le conferenze hanno come tema i Celti, in occasione della mostra organizzata per i venti anni del Civico Museo Archeologico di Zuglio: “Celti sui monti di Smeraldo”. La mostra è visitabile mercoledì e giovedì con orario 9-12, venerdì, sabato e domenica con orario 9-12/15-18.

Il programma avrà inizio a Formeaso (Zuglio) Venerdì 31 luglio, alle 18 nella sede della Protezione Civile, in Via Domadussi, presso la Scuola dell’Infanzia. Dopo il saluto del sindaco di Zuglio Battista Molinari, Gloria Vannacci Lunazzi (Coordinatrice della Società Friulana di Archeologia-Sezione Carnica e dell’Agosto Archeologico terrà la presentazione del ciclo di conferenze, seguita da Gino Bandelli (Università degli Studi di Trieste) che tratterà il tema “La fondazione di Aquileia e la romanizzazione del Friuli”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!