La tragedia del Galilea in un libro: conferenza a Ragogna

18 Febbraio 2015

RAGOGNA. Appuntamento con la storia e in particolare con la tragedia degli alpini che perirono nell’affondamento del Galilea. Sabato 21 febbraio alle 18.30 ci sarà la presentazione del libro di Paolo Montina “La tragedia alpina del Galilea – 28, 29 Marzo 1942”, con l’intervento dell’autore e dell’editore, organizzato nel Museo della Grande Guerra di Ragogna. Dopo l’introduzione dell’esperto storico Marco Pascoli, l’editore Giovanni Aviani Fulvio presenterà l’opera mentre l’autore terrà una relazione storica. Toccherà al sindaco di Ragogna, Alma Concil, trarre le conclusioni.

piroscafo galileaIl libro e, di riflesso, la conferenza sono dedicati alla ricostruzione storica del drammatico affondamento del Piroscafo Galilea, operato alla fine del marzo 1942 (Seconda Guerra Mondiale, quindi) da un sommergibile inglese mentre il piroscafo, dalle coste della Grecia, faceva rotta verso l’Italia, rimpatriando il Battaglione Alpini “Gemona” (composto in grande parte da friulani) ed altre più piccole unità delle Regie Forze Armate. Il terribile fatto costò la vita a un migliaio circa di uomini, la gran parte militari italiani, in misura molto minori prigionieri di guerra greci in corso di trasferimento verso l’Italia. A ricordo dell’affondamento e delle sue vittime, sul Monte di Ragogna esiste un’ampia Zona Sacra, dove gli Alpini organizzano ogni ultima domenica di marzo una toccante e partecipata commemorazione.

Condividi questo articolo!