La Storia del pesciolino d’oro insegna anche agli adulti

6 Marzo 2015

SACILE. Torna a marzo la seconda parte del cartellone di “Scenario Junior”, il segmento di teatro ragazzi che il Piccolo Teatro Città di Sacile allarga per la prima volta anche al territorio provinciale, comprendendo nel circuito della Stagione i teatri di Polcenigo e Dardago di Budoia, che grazie alla sensibilità delle rispettive Amministrazioni comunali potranno offrire alcuni eventi specialmente dedicati ai più piccoli spettatori, con le loro famiglie.

Si comincia domenica 8 marzo, con lo spettacolo “IL PESCIOLINO D’ORO”, in scena al Teatro comunale di Polcenigo nell’interpretazione della Compagnia veneta Gruppo Panta Rei di Borso del Grappa, con gli attori Paolo Bergamo e Barbara Scalco, scene e pupazzi di Federica Gazzola.

disegno-pesciolinoLa storia, tratta dal racconto di Puskin e dei fratelli Grimm, narra di un vecchio pescatore, che vive insieme a sua moglie in una povera capanna sulla riva all’oceano. Un giorno però, gettando la rete in mare, il vecchio cattura un pesciolino alquanto strano, tutto ricoperto d’oro e disposto a esaudire ogni sua richiesta in cambio della libertà. Da qui in avanti, il pescatore sarà costretto dall’avidità dell’incontentabile moglie a chiedere al pesciolino sempre più beni, tesori, potere e ricchezze. Ma si sa, come dice il proverbio: “chi troppo vuole, nulla stringe”! Una favola antica per uno spettacolo coloratissimo e ricco di contenuti, grazie al quale insegnare ai più piccoli, divertendosi, il giusto valore delle cose.

Dopo Polcenigo, sarà la volta di Budoia con gli attori di Anà-Thema Teatro nello spettacolo “OZ – IL MAGO!” al Teatro di Dardago domenica 15 marzo, quindi due storie animate a Sacile, nel contesto del percorso “Palazzo Ragazzoni – il Palazzo delle Storie”: “L’AMICO ALBERO” della Compagnia La luna al guinzaglio sabato 21 marzo, e “STORIE AL VENTO!” messo in scena dal Teatro Positivo, sabato 28 marzo.

Inizio spettacoli sempre alle 16, con biglietto unico di 3 euro: gli incassi saranno interamente devoluti in beneficenza al progetto sostenuto da Scenario di solidarietà, ovvero “La Biblioteca di Sara”, fondo di prestito libri e letture in corsia nell’Ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone, con particolare riguardo ai piccoli pazienti del reparto di pediatria.

Info ai contatti del Piccolo Teatro: tel. 366 3214668 e web: www.piccoloteatro-sacile.org

Condividi questo articolo!