La Russia dei grandi progetti

7 Marzo 2014

zoom_4_arkadyi-shaikhet-un-maestro-della-fotografia-russa-degli-anni-20-e-30TORVISCOSA. Sarà inaugurata sabato 8 marzo alle 17 al CID di Torviscosa la mostra “Arkadyi Shaikhet. Un maestro della fotografia russa degli anni ’20 e ‘30” alla presenza di Maria Zothikova, nipote di Arkadyi Shaikhet. La mostra, inizialmente prevista per l’inverno 2013, è stata poi posticipata ed è prodotta dal Comune di Torviscosa e dal CRAF con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e del fondo FESR e la collaborazione di Foto Soyuz di Mosca.

Particolare interesse storico riveste lo studio e la comparazione delle immagini fotografiche prodotte nell’Italia degli anni ’30 quando venne avviata la costruzione di Torviscosa – città di fondazione, in quella che era palude diventata terreno fertile – con l’esperienza diametralmente opposta della Russia sovietica dove allo stesso modo venivano avviati grandi progetti di pianificazione e di trasformazione delle campagne.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!