La pioggia non ha fermato i “maratoneti dello scatto”

23 Maggio 2015

saturiUDINE. La pioggia non ha dato tregua alla Maratona Fotografica di Udine, che dal 2013 viene organizzata dall’associazione Saturazioni. Nonostante l’acqua scesa copiosa tutto il giorno, anche oggi, sabato 23 maggio, i maratoneti (grandi e piccini) si sono però presentati numerosi e appassionati all’appuntamento con gli scatti udinesi. Sono stati un centinaio, infatti, ad aderire alla terza edizione di questa iniziativa unica in città, un evento che permette di guardare il capoluogo friulano con occhi diversi e curiosi. Sei i temi assegnati dagli organizzatori (nella foto, tre degli associati) agli iscritti, che durante tutta la giornata hanno avuto modo di perdersi per i vicoli di Udine in cerca di ispirazione.

In serata le foto sono state consegnate e domani verranno giudicate da una giuria che sceglierà i vincitori dell’edizione 2015, che saranno premiati il 6 giugno al Visionario di Udine. Mauro Triolo, vincitore del 2014; Paolo Medeossi giornalista e profondo conoscitore di Udine; Luca Tassotto, esperto e apprezzato fotografo e due membri dell’associazione (Chiara Colautti e Caterina Martinis), sceglieranno le migliori sequenze e i migliori scatti singoli che, oltre ai premi messi in palio da SaturAzioni, avranno la possibilità di vedere esposte le loro foto proprio come i partecipanti dell’anno scorso, attualmente in mostra nelle vetrine della libreria Feltrinelli di Udine.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!