La Percoto e il suo tempo

10 Ottobre 2012

UDINE. Continua la rassegna cinematografica dedicata a Caterina Percoto, all’interno della manifestazione promossa dal Comune di Manzano, per ricordare la poetessa friulana nata 200 anni fa. Appuntamento per la seconda proiezione al Foledor Boschetti della Torre di Manzano, presentata dal docente di storia contemporanea all’Università di Udine Fulvio Salimbeni venerdì 12 ottobre con il film “Il primo incarico” di Giorgia Cecere. A seguire mercoledì 17 ottobre sarà proiettato “Gli ultimi” di Vito Pandolfi, per concludere con “Senso” di Luchino Visconti il 26 ottobre. La rassegna cinematografica, attraverso la scelta di queste pellicole, tocca temi vicini alla figura della poetessa e del suo tempo, dall’irredentismo di “Senso” fino agli aspetti pedagogici toccati da “Il primo incarico” e all’amato mondo contadino de “Gli ultimi” di Pandolfi. Un inedito percorso che attraverso la settima arte intende avvicinare e far conoscere a pubblici diversi la poetessa friulana, le sue opere e le tracce da lei lasciate nella società civile. Tutti gli spettacoli iniziano alle 20.15. Ingresso libero su prenotazione. (www.caterinapercoto.it, 0432 754617).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!