La montagna a Monfalcone

22 Febbraio 2015

MONFALCONE. Tra il 24 e il 28 febbraio si terrà a Monfalcone la terza rassegna settimana della montagna intitolata “Natura e cultura senza frontiere” nel quadro del progetto Julius, alla Galleria d’arte contemporanea di piazza Cavour 44. Oltre agli appuntamenti di maggior richiamo (l’arrampicatrice americana Lynn Hill, Manolo, il coro di Ruda con Anzolino e tanti altri), il Cai Monfalcone è presente con tre interventi. Il 25 alle 18.15 con Francesco Santon, le sue imprese extraeuropee e la presentazione del suo ultimo libro “La voce della montagna”. Sempre il 25 alle 20.30 con la proiezione del film Carnia 1944 che vedrà la presenza del regista Marco Rossitti, dell’ispiratore prof. Andrea Zannini e del testimone Giulio Magrini, figlio di un capo partigiano, repertorio particolarmente indicato ai giovani. Il 27 alle 20.30 presentazione del libro “Riccardo Bee un alpinismo titanico” con filmato e vecchie foto dell’alpinismo dolomitico anni ’70 a cura degli autori Marco Kulot e Angela Bertone. Sempre il 27 alle 18.15, con la proiezione di “Dolomiti montagna, uomini, storie” ci sarà l’intervento di Gabriele Peressi.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!