La famiglia dei clarinetti in concerto a San Vito al Tagl.

5 Febbraio 2015

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Su iniziativa della Filarmonica Sanvitese – con il patrocinio dell’amministrazione comunale, della Proloco Sanvitese, del consorzio delle Proloco, della Somsi e della banca Friulovest – sabato 7 febbraio alle 21 al Teatro Arrigoni in Piazza del Popolo, 1 a San Vito al Tagliamento, concerto a ingresso libero dei ClarInBlack, sedici giovani (dai 16 ai 27 anni), talentuosi e con una passione in comune, il clarinetto. Proporranno con grande energia e vivacità tipica della loro età, alcuni brani del loro vasto repertorio che spazia da Bach ai contemporanei, soffermandosi anche sui classici del jazz e della musica leggera americana; nello specifico musiche di Arthur Frackenpohl, Georg Friedrich Handel, Ottorino Respighi, Sergei Prokofiev e John Williams.

ClarInBlack1I ClarInBlack sono nati musicalmente all’interno delle formazioni bandistiche dei loro paesi – Selvazzano (Pd), San Vito al Tagliamento, Cortina d’Ampezzo (Bl) e Vicenza – alcuni di loro sono già diplomati in strumento e altri stanno frequentando i corsi accademici del conservatorio, si sono conosciuti ai corsi estivi di perfezionamento musicale “Gli amici di Luca” (www.adl.camp) nella classe del Maestro Luca Lucchetta, tenutisi prima a Sappada e negli ultimi due anni a Trodena (Trento). Nel 2012 hanno costituito il coro di clarinetti ClarInBlack, attualmente diretto dal Maestro Matteo Gervasi. Questa formazione, così radicata nella tradizione musicale anglosassone e ancora poco praticata in Italia, comprendente l’intera famiglia dei Clarinetti (piccolo, soprano, contralto, basso e contrabbasso) può ottenere sonorità veramente uniche, abbracciando quasi tutta l’estensione di un’orchestra sinfonica.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!