La Carnia si svela a Shangai

31 Maggio 2014

Dal 2 al 6 giugno il Consorzio Carnia Welcome rappresenterà il turismo friulano all’International Luxury Travel Market di Shangai, in Cina, una delle più grandi manifestazioni mondiali dedicate al turismo di fascia alta, con oltre un milione di visitatori l’anno. Un’opportunità unica e imperdibile per far conoscere al pubblico asiatico le attrazioni turistiche della nostra regione. Alla salone il Consorzio presenterà in particolare l’itinerario “Le strade di Marco Polo”, una speciale proposta turistica per il mercato cinese che unisce Venezia alla Carnia, alla scoperta dei luoghi simbolo del passaggio del grande esploratore a Nord Est. “L’idea – spiega il presidente Massimo Peresson – è nata scavando nella storia del famoso avventuriero e scoprendo le lontane origini carniche della sua famiglia. Il nostro territorio è pieno di leggende che meritano di essere riscoperte e valorizzate, e che potrebbero renderci ancora più attraenti per il mercato estero”.

La partecipazione all’Expo di Shangai sarà accompagnata da una mostra fotografica curata dalla giornalista austriaca Barbara Essl, dedicata proprio alle leggende e alle tradizioni della Carnia. “Il tema conduttore – spiega Peresson – sono i miti e le credenze che appartengono alla nostra storia, un patrimonio culturale depositato nei luoghi e negli abitanti di queste montagne, fotografato in oltre 10 anni di visite in Carnia”. Una collaborazione, quella con la Essl, che conferma il forte legame tra la Carnia e il territorio austriaco, testimoniato anche dalle diverse delegazioni di giornalisti d’oltralpe che hanno visitato l’area in questi ultimi anni.

Oltre all’itinerario dedicato a Marco Polo, nello stand del Consorzio saranno naturalmente presenti tutte le altre attrazioni turistiche della Carnia, dai soggiorni benessere alla terme di Arta, alla gastronomia, all’arte e artigianato, alla natura, al trekking e allo sport.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!