La Carmen con Cinemazero

3 Novembre 2014

PORDENONE. Per i martedì di “non solo cinema” arriva a Cinemazero il 4 novembre alle 19 Carmen di Richard Eyre, definita dal “New York Times” come uno spettacolo mozzafiato brillante. La regia ha creato infatti uno spettacolo di grande impatto, nel suo ammiccare da un lato alle ultime e ormai consolidate tendenze del teatro lirico e dall’altro a non perdere di vista la spettacolarità che il pubblico più tradizionalista si attende, comunque, ad uno spettacolo del Metropolitan Opera ed in particolare per un titolo così popolare, quale il capolavoro di Georges Bizet.

carmen_01L’affascinante sigaraia sensuale, gitana e passionale Carmen, accusata di omicidio, riesce a fuggire all’arresto grazie al giovane caporale dell’esercito Don Josè, soldato devoto all’arma e alla patria, innamorato di lei, nonostante sia fidanzato con Micaela. Insieme si rifugiano sui monti con i contrabbandieri, ma in agguato per José ci sono diversi rivali in amore. La travolgente attrazione fra i due e le vicissitudini che ne deriveranno, sconvolgerà senza rimedio le loro vite e José si ribellerà ai suoi superiori, divenendo un disertore e legandosi a Carmen. Impressionante la performance di Anita Rachvelishvili, definita una “promessa” della lirica mondiale – ma soltanto per la sua giovane età (27 anni) – che raggiunge in quest’opera la definitiva consacrazione dopo aver calcato tutti palcoscenici più importanti della scena lirica internazionale.

Ricordiamo che grazie alle convenzioni strette con il Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone, Alchemica Officina delle Arti, Ass. Cult. La Farandola, Ass. musicale Takam, CEM Cultura e Musica, Dialecta scuola di lingue, sarà possibile per i soci di queste realtà godere degli sconti riservati ai possessori della CinemazeroCARD.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!