La Banca dei ricordi

22 Luglio 2014

banca dei ricordi 1PORDENONE. Attinge alla Banca dei ricordi, la serata proposta dalla Scuola Sperimentale dell’attore per Teatro in casa , anzi in giardino, in programma nell’ambito dell’Estate in Città, martedì 2 luglio alle 19 a casa Toffolo (via Villanova 72, Villanova Vecchia, ex chiesa di Villanova i caso di maltempo). Il gruppo (che si ritrova tutte le settimane nella sede de L’Arlecchino Errante per scambiare storie e racconti della propria vita, o di quella dei propri genitori e nonni, creando una realtà solidale e affettiva, che nel racconto pubblico promuove valori di condivisione assieme al recupero del tempo e delle relazioni), inanellerà una serie di bellissimi racconti originali, pescando nella sua “Banca” costruita a partire dalla storia non ufficiale di Borgomeduna, e di altri Borghi della Città e del vicinato. Gli attori, più che amatoriali, si possono definire volontari specialisti, ma non per questo mancano di verve e di simpatia. Mucche ubriache, disavventure all’aeroporto di Bombay, matrimoni sul treno, serenate tra i fagioli: questi saranno alcuni dei temi di “Racconti di Borgo”. L’ingresso è libero, con l’invito a contribuire all’aperitivo, preferibilmente con piatti preparati in casa. La platea sarà disposta come una vecchia osteria, con tavolini, bicchieri e piattini.

La maratona per i 25 anni di attività dei Papu, nell’ambito dell’Estate in Città prosegue nell’arena verde di Torre con le ultime produzioni. Mercoledì 22 luglio (alle 21.15) va in scena Vintage, realizzata in collaborazione con I Camerieri Italiani, in cui Ramiro & Andrea lanciano la sfida di reinterpretare alcuni tra i più famosi sketch della storia, sostituendo a modo loro mostri sacri della comicità, da Cecchelin a Tognazzi, dai Fratelli Marx ai Monty Python. Il tutto accompagnato dai brani musicali in voga negli stessi anni. Un’atmosfera vintage per una serata d’antan, non solo per pubblico agée in un clima comunque, fru fru. Lo spettacolo rimarrà in cartellone fino a mercoledì, lasciando il posto, giovedì, a Il giovine Frankenstein. I biglietti sono in vendita, nei PnBox Studios di Torre, nella sede di Turismo Fvg, in piazza Cavour (solo al sabato) e sul sito www.pointiticket.it. Infoline e biglietteria: 342.1345469. La vendita dei biglietti prima dello spettacolo ha inizio alle 19.30; all’interno del parco funziona inoltre un servizio di ristoro, dalle 19.30 alle 21, con prodotti tipici locali. In caso di maltempo ci si sposta in Bastia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!