Interrogarsi sul futuro

16 Settembre 2014

Una giornata dedicata alle “buone idee” che contribuiscono a far crescere tutta la società: Confcooperative Pordenone anche quest’anno è uno dei partner principali di Pordenonelegge.it, la grande festa del libro con gli autori in programma dal 17 al 21 settembre (in programma oltre 250 eventi e 15 percorsi espositivi, con 33 anteprime letterarie). “Il 19 e 20 settembre – ha dichiarato il presidente di Confcooperative Pordenone, Virgilio Maiorano – proporremo tre incontri con autori di rilievo grazie ai quali c’interrogheremo sul futuro della fede, dell’impresa e della società. Tre momenti attraverso i quali riflettere sul mondo in cui viviamo e su quanto possiamo fare per renderlo migliore. Tre incontri, infine, dedicati a tutti i cooperatori della provincia di Pordenone quale vera e propria occasione formativa: la buona cooperazione, infatti, si nutre di buone idee”.

S’inizia venerdì 19 settembre alle 21 all’auditorium dell’Istituto Vendramini con l’incontro sul futuro della società e la cittadinanza attiva “La ritessitura della comunità e il compito delle istituzioni” con gli esperti Francesco Stoppa, Mauro Magatti e Massimo Recalcati (modera la giornalista Elena Del Giudice).

Sabato 20 settembre alle 15 si proseguirà sempre all’auditorium dell’Istituto Vendramini con “Il progetto di Francesco. Dove vuole condurci”, incontro dedicato al pontificato di Papa Francesco realizzato in collaborazione con la Diocesi di Concordia Pordenone. Paolo Rodari, giornalista vaticanista di Repubblica autore del libro omonimo al titolo dell’incontro, dialogherà con uno dei maggiori biblisti italiani, don Renato De Zan.

A seguire alle 17 in palazzo Montereale Mantica incontro sul libro “Contro il non profit” alla presenza dell’autore Giovanni Moro, sociologo politico già segretario di Cittadinanzattiva, uno dei più importanti movimenti civici italiani. A interloquire con lui sulle sfide del terzo settore il collega sociologo Paolo Tomasin.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!