Inossidabili Cochi e Renato

5 Marzo 2014

PONTEBBA/PRATA. Doppia replica nel circuito ERT per i re del cabaret, Cochi e Renato. La coppia, attiva fin dal 1964, poterà il nuovo spettacolo, Quelli del cabaret, giovedì 6 marzo alle ore 21 al Teatro Italia di Pontebba e venerdì 7 marzo al Teatro Pileo di Prata di Pordenone (ore 21.10).

Cochi e RenatoReduci da due stagioni all’insegna del “sold out” nei maggiori teatri italiani, Cochi Ponzoni e Renato Pozzetto propongono una carrellata di nuovissime gag prendendo di mira tic e cliché dell’Italia contemporanea. Nel loro intramontabile stile, questi moderni cantastorie, affiancati da una nuova band di altissimo livello, i Bravimabasta, fanno scivolare con leggerezza, sulle note di musiche create ad hoc, le storie grottesche dell’Italia di oggi. In scena andrà ovviamente anche il meglio del repertorio del duo milanese: le canzoni demenziali che hanno fatto ridere più di una generazione (L’uselin de la comare, Canzone Intelligente e E la vita, la vita, per citarne solo alcune), le gag surreali, le riflessioni insensate e le battute fulminanti che non tralasceranno di affondare il coltello dell’ironia nei mali del nostro Paese.

Cochi e Renato, come detto, nascono professionalmente nel 1964 quando debuttano al Derby , storico locale di Milano. Il successo è immediato, grazie ad uno stile innovativo, e in pochi anni raggiunge i massimi livelli grazie all’approdo alla televisione di Stato. Per la Rai, Cochi e Renato saranno protagonisti in celebri trasmissioni quali Quelli della domenica (1968), Il buono e il cattivo (1972), Il poeta e il contadino (l’incontro che non doveva avvenire) nel 1973 e Canzonissima nel 1974. Dalla televisione si passa poi alla musica, con la pubblicazione, grazie alla collaborazione con Enzo Jannacci, delle canzoni che li hanno resi famosi. Ma nel 1975 il duo si divide per percorrere strade professionali distinte: cinema per Renato Pozzetto, teatro e televisione per Cochi Ponzoni. Dopo 25 anni ritornano insieme per la trasmissione televisiva Nebbia in Val Padana e poi in teatro con Nonostantelastagione e Una coppia infedele.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it o chiamando il Punto IAT di Pontebba (0428 90693) e l’Associazione Odeia di Pordenone (0434 1830094).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!