Inaugurato Natale in Villa

6 Dicembre 2014

presidente pezzarini 2CODROIPO. Inaugurata oggi, sabato 6 dicembre, a Villa Manin di Passariano di Codroipo l’edizione 2014/2015 del progetto Natale in Villa, comprendente una serie di iniziative presepiali di ampio respiro e a forte valenza turistica per il territorio del Friuli Venezia Giulia che dureranno fino all’11 gennaio 2015. Il taglio del nastro è avvenuto nell’Esedra di Levante del complesso dogale, dove il Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia ha presentato tutte le iniziative in programma all’insegna dello slogan “Presepe: la tradizione che prende forma”: Presepi in Villa, mostra nella citata Esedra con cento tra i più bei presepi artigianali da tutto il Friuli Venezia Giulia; il Giro Presepi che racchiude itinerari regionali nei quali ammirare altre migliaia di presepi (oltre alla guida cartacea c’è anche un ebook scaricabile dal sito www.prolocoregionefvg.org); il Concorso presepi per le scuole dell’infanzia e primarie che vede la partecipazione di una cinquantina di istituti; la mostra presepi in Consiglio e Giunta regionale a Trieste. Ad allietare la cerimonia di inaugurazione i piccoli cantori della scuola primaria Collodi di Fogliano Redipuglia, esibitisi anche di fronte a Papa Francesco in occasione della sua recente visita.

coro fogliano redipuglia“Da 800 anni – ha ricordato il presidente del Comitato Regionale delle Pro Loco Valter Pezzarini – il presepe è simbolo di fede e tradizione: ancora una volta lo valorizziamo nel centro culturale della regione, Villa Manin, e in tantissimi borghi e scuole del Friuli Venezia Giulia. Potrete ammirare migliaia di presepi creati con passione e creatività in differenti tipi di materiale. Il tutto grazie al lavoro di tantissimi volontari, i quali non difendono interessi ma valori”.

Oltre al vicepresidente del Comitato regionale Antonio Tesolin e gli addetti che hanno curato il progetto, presenti nel portare il loro saluto e plauso all’iniziativa anche il presidente del consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia Franco Iacop, il sindaco di Codroipo Fabio Marchetti e il consigliere regionale Vittorino Boem, il presidente della Fondazione Crup Lionello D’Agostini e il responsabile relazioni esterna della Banca Popolare di Cividale Sergio Paroni, mentre il sovrintendente di Villa Manin Piero Colussi ha auspicato una serie di lavori di ristrutturazione per l’intero complesso dogale nel 2015 per accogliere con ancora maggiore splendore l’edizione del prossimo anno. Infine la benedizione sui bambini e tutti i presenti è stata impartita da monsignor Ivan Bettuzzi parroco di Codroipo.

autorità presepiSpazio poi alla visita della mostra Presepi in Villa, con presepi che guardano alla tradizione vicini ad altri realizzati con materiali inusuali come il sughero, il vetro e la sabbia, fino ad altri che hanno omaggiato il ricordo dei caduti della Grande guerra o il Natale in varie parti del mondo. La mostra come detto rimarrà aperta fino all’11 gennaio ogni giorno dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18; il sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 18 (unica chiusura il 25 dicembre mentre il 1° gennaio l’apertura sarà dalle 11 alle 18).

Organizzatori e partner: Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Consiglio Regionale, Fondazione CRUP, Azienda Speciale Villa Manin, Società Filologica Friulana, Agenzia Turismo FVG e Banca Popolare di Cividale.

Condividi questo articolo!