Imperdibile Giancarlo Bloise narra-attore-cucinante

25 Giugno 2015

PREMARIACCO. Prosegue al Relais La Collina di Ipplis di Premariacco, tra le vigne dei colli orientali vicino a Cividale, la seconda edizione di “Convivio”, rassegna cultural-enologica ideata da Annalisa Zorzetig, dell’omonima azienda. Protagonista del nuovo appuntamento di questo inedito connubio tra sensi e cultura – che fino a metà luglio ospita lectio, incontri, spettacoli, master of food – un talento creativo multiforme, che ha trovato nel teatro un percorso adatto a raccogliere il suo istrionico rapporto tra affabulazione e cucina. Il “Narra-Attore-Cucinante”, come ama definirsi lui stesso, Giancarlo Bloise, presenta giovedì 25 giugno a Convivio in esclusiva regionale l’applaudito e degustato spettacolo “CucinarRamingo” (inizio ore 19.30), recente vincitore del Premio Tuttoteatro.com ‘Dante Cappelletti’: un teatro dove si ascolta, si annusa, si fantastica… e alla fine si mangia pure.

Giancarlo Bloise

Giancarlo Bloise

Un lavoro che si coagula intorno a storie della tradizione ebraica, un insieme di aneddoti parabiblici e barzellette, per una narrazione che alterna parola e gesto, tegami ramati e sorprese sceniche, con oggetti di puro design artigianale, per raccontare, tagliare, preparare, abbassare e alzare la fiamma. Bloise arriva vestito da cuoco, apre il tavolo della sua minuscola cucina, dove tutto si incastra ingegnosamente, non prima di averlo reso barca, cavallo e cento altre cose; poi inizia ad estrarre, come da dentro una matrioska, tutto quello che serve per cucinare. Sofisticate impanature classiche, speziature e soffritti sfumati, si rincorrono tra la voce del narratore che disegna mari, onde, navicelle, prospettive a volo d’uccello, mentre le sue mani abilissime si destreggiano nello spazio autocostruito che racchiude fornelli, padelle, taglieri e coltelli. Davvero piacevole l’incastro tra la tecnica culinaria (disossare pollo, affettare lo zenzero, speziare a pioggia il tegame che borbotta) e le immagini di natura visiva che Bloise fa sfilare, mentre la cozza diventa scoglio e mare e De Andrè canta. Esperienza sensoriale, oltre che affabulativa, CucinarRamingo, è raccomandato a quanti, nello spettacolo dal vivo, amano l’appello ai sensi.

Allo spettacolo si partecipa su prenotazione, come a tutti gli appuntamenti di Convivio, chiamando il numero 388.3414931 o scrivendo a convivio@zorzettigvini.it

Giancarlo Bloise: “Ho fatto il cuoco di professione. Dopo quattro anni (2001 – 2005) di apprendimento sono diventato il responsabile della cucina (gennaio 2005 fino al 4 di marzo 2012) del ristorante Koscher Vegetarian Food Ruth’s di Firenze. Mi sono occupato di studi che a poco a poco sono divenuti ricerca e confronto, distillando la mia nuova figura professionale di: Narra-Attore-Cucinante”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!