Il roseto dell’amore

30 Aprile 2013

GEMONA. Nel mese delle rose ritorna al cinema La rosa di Valentino di Pier Paolo Giarolo, che ripercorre la romantica storia dei coniugi Fabiani e del loro roseto di Artegna. La Cineteca del Friuli presenta il docu-film al Cinema Sociale di Gemona giovedì 2 maggio alle 21. Immancabili ospiti d’onore della serata, Eleonora Garlant e Valentino Fabiani, quest’ultimo originario di Gemona.

La storia ebbe inizio diciassette anni fa, quando Valentino chiese consiglio alla moglie su cosa regalarle per il loro trentesimo anniversario di matrimonio. Eleonora suggerì una pianta di rose antiche, che aveva da poco scoperto, e Valentino gliene regalò trenta, tutte diverse, una per ogni anno vissuto insieme. Da quel giorno è cominciata una nuova fase nella loro vita, fatta di potature, cure e sempre altre rose da piantare, mentre Eleonora continua a cercare e a raccogliere informazioni su ognuna di loro. Con quasi duemila esemplari, oggi il giardino dei coniugi Fabiani è diventato uno dei più grandi roseti d’Europa, meta fra aprile e giugno di visitatori da ogni dove. Fra questi, François Joyaux, il massimo esperto di rose galliche, arrivato apposta ad Artegna lo scorso anno, e Frederic D’Agay, il pronipote di Antoine de Saint-Exupéry, creatore del Piccolo Principe e della sua rosa.

Il documentario è stato realizzato con il sostegno del Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venenzia Giulia e dal Programma Media dell’Unione Europea. In occasione della proiezione al Sociale, alla cassa sarà in vendita il dvd.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!