Il Diacono organizza la visita al Parlamento europeo

19 Maggio 2015

CIVIDALE. Il MIUR – Dipartimento per la Programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali – ha incaricato il Convitto Nazionale ‘Paolo Diacono’ di Cividale di organizzare la visita al Parlamento Europeo di Strasburgo a favore degli studenti delle scuole che recentemente sono state premiate con il Label per i lavori e gli elaborati nel concorso “L’Europa cambia la scuola”, volto al riconoscimento della qualità della progettualità europea nella scuola italiana. La visita si svolgerà il 20 maggio alle ore 16.30.

Si tratta di un gruppo di ragazze e ragazzi scelti a livello nazionale finché possano confrontarsi concretamente con le dinamiche parlamentari europee e siano i “testimonial”, nelle sedi di appartenenza, di una realtà importantissima per le decisioni che riguardano la vita quotidiana di tutti i cittadini. L’iniziativa coinvolge diverse scuole del territorio nazionale che si impegnano nel campo della cittadinanza europea, e  la delegazione è composta da studenti provenienti da: Istituto tecnico “Tosi” di Busto Arsizio, Ist. Sup. “Fossati da Passano” di La Spezia, Ist. Sup. “Levi-Ponti” di Mirano (VE), Liceo Scientifico “C-. Cavalleri” di Parabiago Milano, Ist. Sup. “Luigi di Savoia” Rieti, Comitato Studentesco del Convitto Nazionale “Paolo Diacono” Cividale del Friuli.

Il commento del rettore del CNPD, Oldino Cernoia: “Siamo lieti ed onorati di essere stati scelti per organizzare questa iniziativa di portata nazionale, importantissima per la formazione degli studenti, che il nostro Istituto si impegna a preparare fornendo nozioni e competenze fondamentali nell’ambito dello sviluppo delle relazioni internazionali”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!