Il corno inglese protagonista

1 Aprile 2015

UDINE. Il nuovo cartellone dei “Concerti e Conferenze” del Conservatorio di Udine, realizzato con il sostegno di Regione e Fondazione CRUP, si aprirà in sala Vivaldi giovedì 2 aprile alle 16.30. Il concertista e docente di Sandro Caldini ripercorre da anni, grazie a personali ricerche d’archivio, la storia degli strumenti appartenenti alla famiglia dell’oboe, con appuntamenti di alto profilo concertistico e musicologico dedicati allo sviluppo tecnico e del repertorio dell’oboe, dell’oboe d’amore e del corno inglese. A quest’ultimo strumento è dedicato l’appuntamento di domani, tenuto in collaborazione con la pianista Franca Bertoli Cividino e volto ad affrontare un vasto programma italiano e francese tra Ottocento e Novecento.

Il concerto comprenderà Notturno da «Roberto Bruce» di Rossini di Pompeo Litta (1781-1852), Melodia di Antonino Pasculli (1842-1924), Sonata in fa minore di Carlo Yvon (1798-1854), Introduction, thème et variations op.23 d’après Bellini di Stanislav Verroust (1814-1863), Fantaisie originale op.6 di Théodore Lalliet (1937-1892), Au loin op.20 di Charles Koechlin (1867-1950) per terminare con Divertissement op.39 di Eugène Bozza (1905-1991).

Condividi questo articolo!