Il concerto di Uri Caine apre venerdì Carniarmonie 2015

1 Luglio 2015

TOLMEZZO. Grande attesa per l’inaugurazione di CARNIARMONIE 2015, venerdì 3 luglio alle ore 20.45 al Teatro Luigi Candoni di Tolmezzo. Grazie all’ERT, da quest’anno ente anche di circuitazione musicale, oltre che alla Fondazione Bon e ai consueti partner del festival ovvero la Regione FVG, il Comune capofila di Tolmezzo, la Fondazione Crup, la Comunità Montana della Carnia e i partner privati – Carniawelcome, Banca di Cividale, Eurotech spa, Legnolandia, Point 42 studio fotografico, Studio Commercialistici Associati Deriu e Autosystem – la rassegna inizierà con un concerto del grande jazzista newyorchese Uri Caine assieme all’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta dal bravissimo Giuseppe Lanzetta.

Caine foto DouthartUri Caine è uno degli “architetti” più intelligenti e sensibili della musica d’oggi, un geniale alchimista che compone in modo originale ripartendo dal passato prossimo del grande jazz come da quello più remoto della musica classica, capace di rileggere i repertori di ogni epoca con intelligenza, cultura, humour. Il suo jazz è una miscela di musica classica, rock ed elettronica.

Dopo una brillante carriera pianistica, nel 2003 è direttore di una memorabile edizione della Biennale di Venezia dove debutta con The Othello Syndrome, un lavoro di variazioni liberamente tratte dalla partitura di Giuseppe Verdi che dà origine alla registrazione di Winter and Winter, nominata ai Grammy Awards come migliore album di musica classica/crossover del 2008 e premio Echo Klassik 2009. La sua discografia, ampia e ricca di opere importanti, alcune riconosciute come pietre miliari, viene indicata come snodo fondamentale della storia musicale contemporanea.

A Tolmezzo dialogherà con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo conosciuta al grande pubblico televisivo per essere l’orchestra del famoso festival canoro, ma compagine che ormai si esibisce da oltre un secolo ed è riconosciuta dal Ministero come una tra le 12 Istituzioni Concertistico Orchestrali. Alla direzione dell’originale serata ci sarà il M° Giuseppe Lanzetta, musicista che ha diretto in tutto il mondo (ricordiamo solo l’Accademia Santa Cecilia, la Sinfonica di Mosca, i Virtuosi di Praga e la Sinfonica di Stoccolma) e che attualmente è direttore musicale stabile dell’Orchestra da Camera Fiorentina. Il programma prevede due conosciutissime sinfonie di Mozart e Haydn: rispettivamente la 29 e la 44 detta “Tragica”.

Uri Caine proporrà le sue improvvisazioni sempre originali ma rispettose della forma classica, inserendole nei ritornelli e nei “da capo” dei vari brani, dando modo così al pubblico di gustare sia lo spartito nella sua versione originale sia il nuovo spartito realizzato hic et nunc dal geniale jazzista appositamente per i molti appassionati di CARNIARMONIE.

Questo concerto avrà un biglietto quasi simbolico visto il prestigio della serata (10 euro intero, 7 euro ridotti), che sarà disponibile direttamente la sera del concerto presso l’Auditorium a partire dalle ore 19.30. Informazioni presso Carniawelcome 0433 466220 e Fondazione Luigi Bon 0432 543049 www.carniarmonie.it .

Condividi questo articolo!