Il calvario di un fisico

15 Agosto 2015

la teoria del tutto_01PORDENONE. Il Cinema sotto le stelle porta il toccante e apprezzatissimo “La teoria del tutto” di James Marsh lunedì 17 agosto in piazza Calderari a Pordenone per l’Estate in città: il film su Stephen Hawking che ha commosso tutto il pianeta, con il bravissimo Eddie Redmayne (che l’Accademy ha premiato come Miglior Attore Protagonista). Il film parte dagli anni dell’Università a Cambridge, nel 1963, quando Hawking era ancora semplicemente un promettente laureando in Fisica, e incontra Jane (Felicity Jones, a sua volta candidata all’Oscar per questa interpretazione), che invece studia Lettere. Si conoscono ad una festa scolastica ed è colpo di fulmine, nonché l’inizio di una storia d’amore destinata a durare nel tempo, ma anche a cambiare a causa della malattia di lui.

Colpito a 21 anni da una malattia degenerativa che gli dava una prospettiva di vita di due anni, Hawking trova la forza di reagire anche grazie alla determinazione della sua giovane e coraggiosa sposa, con la quale inizia una carriera i cui successi sono inversamente proporzionali al deperimento del suo corpo. Una storia eccezionale raccontata con dolcezza e impreziosita da due interpretazioni straordinarie che sanno ricostruire il pensiero, la malattia e il matrimonio del più grande e celebrato fisico della nostra epoca con la forza, il garbo e l’ironia che gli appartengono.

I biglietti saranno disponibili direttamente in piazza Calderari da mezz’ora prima dello spettacolo, al prezzi di: 3 euro interi, 2 euro ridotti per ragazzi dai 12 ai 18 e over 65, abbonamento 10 ingressi a 25 euro, mentre l’ingresso per i bambini fino a 12 anni è gratis.

Condividi questo articolo!