I segreti dei ristoranti

5 Agosto 2013

CORTINA D’AMPEZZO. Un viaggio nei segreti dei ristoranti stellati. I trucchi, le ricette e i suggerimenti per preparare piatti tradizionali e non, senza sbagliare. Carlo Cracco guida passo passo gli amanti della cucina nel suo libro, Se vuoi fare il figo usa lo scalogno (Rizzoli). Un’opera densa di racconti sulla vita dello chef stellato, sulla cucina del grande Gualtiero Marchesi a Milano e su quella di Alain Ducasse a Montecarlo. E l’autore sarà ospite di UNA MONTAGNA DI LIBRI, la rassegna protagonista della stagione letteraria di Cortina d’Ampezzo, martedì 6 agosto, alle 18, nell’Alexander Girardi Hall di Cortina.

CARLO CRACCO (Vicenza, 1965) è uno dei cuochi più famosi d’Italia. Comincia a
lavorare sotto la guida di Gualtiero Marchesi a Milano e di Alain Ducasse e Lucas Carton in Francia. Nel 2001 apre a Milano “Cracco Peck” che oggi porta solo il suo nome: 2 stelle Michelin, 3 forchette Gambero Rosso, premiato come uno dei 50 migliori ristoranti al mondo dalla prestigiosa rivista inglese “Restaurant” che ogni anno stila l’attesissima classifica. Dal 2011 è giudice di Master-Chef Italia.

IL LIBRO. Ricette classiche della tradizione e piatti rivisitati dall’estro di uno chef
stellato, lezioni di cucina con procedimenti spiegati fin nei minimi dettagli (per non sbagliare) e racconti di una vita ai fornelli e non: dai picnic al lago con il sugo di pomodoro fresco della mamma, alla cucina di Gualtiero Marchesi a Milano e di Alain Ducasse a Montecarlo. Carlo Cracco accompagna gli amanti della cucina in un percorso unico, che non manca di aggiungere ai piatti suggerimenti personali per servire portate degne del suo nome (e delle stelle Michelin!).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!