I libri sono “pane” del sapere

12 Luglio 2014

UDINE. A Udine domenica 13 luglio entrano in azione i panifici artigianali: tante attività e assaggi nell’ambito di Equilibro, un’originale iniziativa, che unisce l’educazione alla lettura con momenti educativi e di socialità. Equilibro è un festival pensato per collegare il tema della lettura a momenti di intrattenimento e socialità, aperti a tutti. Il filo conduttore degli eventi – che si svolgono a Udine, presso Parco Terminal Nord – è l’operazione Bookcrossing che dà la possibilità di prendere e liberare libri, nell’apposita area allestita per questo scopo, affinché possano essere ritrovati e quindi letti da altre persone. Si tratta di un punto permanente, dove si possono portare singolarmente i libri ritirandone altri per poi leggerli e liberarli. Un servizio utile e innovativo, oltre che un punto di incontro per tutte le generazioni, che registra un successo straordinario e intorno al quale prendono vita tante diverse iniziative.

bookcrossing1Con Equilibro l’appuntamento è dalle 16 alle 19, quando sarà anche possibile conoscere i “mille modi di dire pane”. In collaborazione con il panificio artigianale Orlandi Pierluigi di Tavagnacco, il panificio Castellarin di Martignacco e il panificio Alpe Adria di Reana del Rojale, ognuno con la sua specialità, con forme e farine diverse, i fornai esporranno tantissime proposte di pane. Inoltre ci saranno iniziative e laboratori creativi. Dalle ore 17.00 L’aperitivo vien leggendo: per tutti i presenti assaggi di diverse tipologie di pane.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!