Grandi maestri insegneranno a 150 giovani musicisti

28 Luglio 2014
Pascual Vilaplana

Pascual Vilaplana

SPILIMBERGO. Insegnanti di altissimo livello (provenienti dalle principali orchestre italiane e dal mondo) che mettono a disposizione le proprie esperienza e conoscenza a 150 alunni (provenienti da conservatori e bande musicali), per far fiorire il loro potenziale musicale e per perfezionare la loro tecnica; giovani musicisti provenienti da tutta Italia ed Europa hanno la possibilità di condividere esperienze, idee e interessi. Questo è lo spirito dei Corsi internazionali di perfezionamento musicale dell’Istituto Musicale Guido Alberto Fano di Spilimbergo, che non ha voluto rinunciare ad organizzare questa 16.ma edizione al via dal 28 luglio al 3 agosto, nonostante l’incertezza sui contributi regionali.

Se la direzione artistica, che ha scelto il tema “La musica anima di popoli e culture” è affidata a Josè Rafael Pascual Vilaplana e Ivan Villanova (vincitore di primi internazionali, già primo clarinetto in importanti orchestre italiane, anche sotto la direzione di Lorin Maazel) l’attenzione è tutta puntata sui giovani, non solo come allievi, ma anche docenti, come l’udinese Ottaviano Cristofoli (giovanissimo vincitore del posto di prima tromba della Japan Philarmonic orchestra). Il corpo docente è costituito da professionisti attivi nelle maggiori istituzioni musicali italiane (la Fenice di Venezia, l’Orchestra Nazionale della RAI di Torino, Maggio Musicale Fiorentino, Scala di Milano) e internazionali (Orchestra Italiana della Svizzera, Orchestra Filarmonica Slovena), sia insegnanti nei conservatori di musica e nelle scuole italiane all’estero (Austria, Slovenia, Spagna).

Omer Meir Welber

Omer Meir Wellber

Completano i corsi gli Eventi Speciali, calendario di concerti (Orchestra sinfonica Alpe Adria, Ensemble La Macia, Orchestra a fiati Spengenberg) che da 31 luglio al 3 agosto toccheranno Valvasone e Cortina D’Ampezzo per concludersi a Spilimbergo. Ospiti d’onore saranno Omer Meir Wellber , giovanissimo genio della direzione d’orchestra mondiale che terrà una conferenza (Il mondo della direzione d’orchestra nell’attualità, il 30 luglio a Spilimbergo) e una masterclass di direzione, e il compositore spagnolo Josè Miguel Fayos. Continua anche nel 2014 l’accordo di partenariato con la Colombia, che vedrà la partecipazione di due colombiani, vincitori di un bando di concorso indetto dal Ministero della cultura colombiano. Per la sua valenza formativa e internazionale la manifestazione gode dei patrocini del Ministro per la cooperazione internazionale e l’Integrazione e della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!