Giallo in cantina a Camino

21 Ottobre 2015

CAMINO. L’Associazione culturale Medio Friuli ha organizzato per venerdì 23 ottobre una serata per presentare il libro di Francesco Altan, “Il Trafficante di bambole”. L’appuntamento è per le 20.30 nella cantina Ferrin a Camino al Tagliamento (località Casali Maione, sulla strada da Camino a Varmo).

libroUn pezzetto di trama… I corpi esanimi di due fanciulle nude, con la gola squarciata, vengono rinvenuti nelle acque del Lago di Garda. Colpito negli affetti significativi e animato dalla sete di vendetta, un tatuatore, affiliato alla mafia russa viene fatto evadere da un carcere siberiano. I migliori detective della neonata European Bureau Criminal Investigation, comandati da una donna, indagano su una serie di efferati omicidi e sul brutale mercato delle “schiave del sesso” provenienti dai paesi dell’ex Unione Sovietica. Un traffico transnazionale gestito dalla mafia russa, serba e albanese, con un giro d’affari secondo solamente a quello delle armi e della droga.

Francesco Altan è nato nel Pordenonese. Docente di criminalistica e criminologia all’Università della terza età. Ufficiale di polizia giudiziaria della squadra anticrimine del Commissariato di Polizia di Portogruaro, ora è in quiescenza. E’ inoltre consulente e relatore del progetto Zip per la prevenzione delle tossicodipendenze nelle scuole medie superiori del Veneto Orientale. Ha pubblicato “Il Segreto dell’oca dorata” (Terra Ferma 2007), vincitore a Parma del premio letterario “I Sapori del Giallo”, il famoso “Dietro la maschera di Unabomber” (Robin Edizioni 2011), Il Tessitore di Incubi (Minerva Edizioni 2012), L’enigma della croce Occitana (Minerva Edizioni 2013). Coautore dell’antologia di giallisti del Nord-Est “Nero 13” per i tipi di Libra Edizioni. Ha collaborato in qualità di editor per le collane “I Gialli di Minerva”, “Profili Criminali” e “La Criminologia” della Minerva Edizioni. Saltuariamente viene chiamato come opinionista sulle emittenti televisive Tele Pordenone, Tele Friuli, 7Gold, TV7 e radio Uno Rai, redazione del Friuli Venezia Giulia.

Condividi questo articolo!