“Fratelli unici” con i Papu venerdì in teatro a Pontebba

2 Marzo 2016

PONTEBBA. Prosegue la stagione di prosa di Pontebba, una delle più longeve del circuito ERT. Al Teatro Italia è il momento della comicità: venerdì 4 marzo sul palco saliranno Andrea Appi e Ramiro Besa, impegnati nel loro ultimo lavoro, Fratelli unici. Lo spettacolo – di cui Mirko Artuso cura regia, drammaturgia e scenografia – andrà in scena alle 21.

Fratelli UniciDue fratelli si ritrovano davanti alla tomba del padre pochi giorni dopo la sua scomparsa. I loro caratteri li hanno divisi e tenuti lontani per molti anni. Il pragmatico Andrea non riesce a trovare punti di contatto con l’etereo Ramiro e le invidie, i rancori e le incomprensioni di tutta una vita sembrano prendere il sopravvento. Sullo sfondo la figura del padre, che nel corso della storia diventa via via sempre più definita fino a diventare il possibile trait d’union emotivo tra i due fratelli.

Fratelli Unici è un passaggio nuovo nella carriera di Andrea Appi e Ramiro Besa (in arte i Papu), un testo che lascia spazio alla verve e ai tempi comici del duo pordenonese ma che si struttura in maniera diversa rispetto ai precedenti spettacoli, più legati allo schema dello sketch. Fratelli unici è un viaggio sentimentale alla ricerca del senso delle cose utilizzando gli strumenti più umani che abbiamo a disposizione: la memoria, gli affetti, l’ironia e la speranza. Il tutto al cospetto dell’unica uscita di scena con la quale prima o poi tutti ci dovremo confrontare.

Maggiori informazioni e prenotazioni chiamando la Pro Loco Pontebbana (0428 90693), informazioni anche al sito www.ertfvg.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!