Frankenstein Junior dallo schermo al palcoscenico

17 Marzo 2014

UDINE. Da martedì 18 a giovedì 20 marzo, alle ore 20.45, il Teatro Nuovo Giovanni da Udine presenta un nuovo titolo al pubblico appassionato di musical, un grandissimo successo della Compagnia della Rancia: Frankenstein Junior, il musical di Mel Brooks interpretato da Giampiero Ingrassia e diretto da Saverio Marconi. La Compagnia della Rancia, un nome che garantisce altissima professionalità negli allestimenti e nelle scelte del cast dei musical, propone quindi al pubblico udinese uno degli spettacoli di maggior successo della passata e presente stagione, dedicato alla mostruosa creatura uscita due secoli fa dalla penna di Mary Shelley.

FJ_scena_06Frankenstein Junior è una trasposizione fedele del film di Mel Brooks, dove le scenografie in bianco nero dalle atmosfere gotiche si contrappongono ai coloratissimi costumi e fanno da sfondo ai tantissimi momenti di irresistibile comicità che accompagnano gli spettatori in uno show definito dalla critica “uno spettacolo perfetto”.

“Si-può-fare!”, “Rimetta a posto la candela”, “Potrebbe essere peggio … potrebbe piovere”, “Diventerà molto popolare”: sono solo alcune delle esilaranti battute entrate nella memoria degli appassionati di questo trascinante film dal quale lo stesso Mel Brooks ha tratto il musical “mostruosamente divertente”. Considerato una delle migliori cento commedie americane di tutti i tempi, girato nel 1975 con uno stile ispirato agli anni ’20 (omaggio ai classici horror della Universal), Frankenstein Junior è una parodia del celebre Frankenstein di J. Whale e delle numerose pellicole dedicate alla creatura di Mary Shelley.

Per la Compagnia della Rancia è un ritorno alla comicità di un musical di Mel Brooks: “Quando abbiamo ottenuto i diritti di The Producers – dice il regista Saverio Marconi –. Mel Brooks ha supervisionato ogni dettaglio della produzione, fino all’ultimo dei bozzetti dei costumi. Questa volta abbiamo avuto carta bianca: la fiducia che ci è stata data è un grande incoraggiamento per noi per questa edizione originale tutta italiana”.

Condividi questo articolo!