Focus sull’inchiesta

2 Aprile 2013

PORDENONE. Sarà presentata a Pordenone la settima edizione del festival LE VOCI DELL’INCHIESTA nel corso di una conferenza stampa prevista per mercoledì 3 aprile alle 12 nell’ex-chiesa di San Francesco in Piazza della Motta, 2. Sono annunciati gli interventi del Sindaco di Pordenone Claudio Pedrotti con l’Assessore alla Cultura Claudio Cattaruzza, del direttore artistico de Le Voci dell’Inchiesta Marco Rossitti, del coordinatore Riccardo Costantini, del Presidente del Teatro Comunale Giuseppe Verdi Giovanni Lessio e di un rappresentante di Banca FriulAdria Crédit Agricole.

Ma che cosa propone questo festival? Omaggi ai grandi maestri del giornalismo e alle voci storiche dell’inchiesta, protagonisti del teatro civile, un’ampia e variegata proposta di reportage e documentari d’inchiesta di rilievo internazionale – con una ventina di titoli, provenienti da altrettanti paesi del mondo, selezionati tra i migliori lavori dell’ultima stagione, sottotitolati per l’occasione – e il meglio del giornalismo televisivo “in presa diretta”: tutto questo è “LE VOCI DELL’INCHIESTA”, tuttora l’unico esempio di festival interamente incentrato sul genere dell’inchiesta a livello nazionale, in programma a Pordenone da mercoledì 10 a domenica 14 aprile.

Il festival è organizzato da Cinemazero con Università degli studi di Udine (Corso di laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali-Laboratorio ReMote), con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Cinema, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ARPA FVG/Larea, Banca Popolare Friuladria – Crédit Agricole, Coop Consumatori Nordest; con la partecipazione del Comune di Pordenone e Consorzio Universitario di Pordenone, in collaborazione con RAI e RAI Friuli Venezia Giulia, Cinemambiente, Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale, Teatro Comunale Giuseppe Verdi, la città complessa, pordenonelegge.it, Circolo Fotografico “L’Obiettivo”, Pordenone, Pordenone With Love; con il supporto di Gervasoni Spa.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!