Fascino e magia d’Oriente

15 Dicembre 2013

CIVIDALE. Appuntamento d’eccellenza al teatro comunale “Adelaide Ristori”, lunedì 16 dicembre, alle 21 a Cividale, col Royal Mongolian Ballet che mette in scena “Il Vento dell’Oriente”, uno “spettacolo dentro lo spettacolo”, che racconta leggende e miti antichi, dallo straordinario impatto scenico. Unico, emozionante, farà rivivere sul palco le tradizioni, i costumi e la storia di una terra esotica e affascinante, trasmettendo al pubblico tutto il fascino e la magia dell’Oriente.

Cividale del Friuli - Royal Mongolian Ballet - 16 dicembre 2013È uno show spettacolare, che fa rivivere sul palcoscenico immagini e tradizioni antiche dell’Oriente; di Mongolia, Cina, Corea, Thailandia, Giappone e Indonesia, ricreando atmosfere e spiritualità delle cerimonie buddiste e induiste. I suoni dei tamburi giapponesi, i ventagli e i pugnali della danza coreana, la danza del Bodhisattva dalle mille mani, ipnotica e suadente, trasportano il pubblico in un viaggio affascinante nella storia milionaria dei popoli dell’Asia Orientale e del Sud Est Asiatico.

Particolarmente spettacolari sono le danze “Respiro del Lago”, “La Perla nera del Dragone d’oro”, “Le Dee del Dunkhuan”. In ogni danza, protagoniste delle coreografie sono il Dragone d’Oro, Il Pavone Sacro e le ninfe divine. Nello spettacolo accanto ai temi dei miti e delle ritualità antiche, le coreografie tradizionali si alternano a coreografie moderne che simboleggiano la grazia e la bellezza delle donne, storie d’amore e il corteggiamento, la forza e il coraggio degli uomini.

Biglietti. Platea: 23 euro interi, 21 euro ridotti. Galleria: 21 euro interi, 18 euro ridotti. Per under 25 e tesserati Scuole di Danza: 12 euro platea e galleria.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!