Estate tra parchi e arte

20 Luglio 2012

PORDENONE. Parchi e arte in primo piano sabato 21 luglio per l’Estate in Città. Alle 16.30 al Polisportivo Le Grazie di via Gemelli, la dimostrazione scacchistica su scacchiera gigante a cura della associazione San Gregorio introduce una bella riflessione su Sport e amicizia.

Alle 18 in via Dogana a Vallenoncello per Parco Sonoro si esibiscono I Mariachi los Maraijas piccola orchestra che si dedica alla musica latina, sia lenta che veloce, rivisitando i grandi classici di questo genere. Il repertorio è vario e coinvolgente e il pubblico viene così invitato a un frizzante tuffo nei ritmi e suoni della musica sudamericana, contemporanea e non. Non mancano pezzi storici come Amapola e Cielito Lindo, o popolari come Comandante Che o dolcissimi lenti come Historia de un amor, senza dimenticare il bellissimo sound di Compay Segundo: un mix che viene apprezzato da ascoltatori di tutte le età. Capitanato da Roberto Dalla Via alla voce e chitarra, Loreta Battistella alla voce, Michele Zanotto alla chitarra solista, il gruppo si avvale di numerosi altri musicisti di notevole spessore.

Humus piace a tutte le generazioni

Al Parco del Museo Archeologico (Castello di Torre) è in corso Humus Park, l’esposizione delle opere di land art realizzate a maggio dagli artisti nazionali e internazionale. Gli amici della Cultura accompagneranno i visitatori con un percorso assistito, alle 18, alla scoperta delle opere disseminate nel parco, raccontando aneddoti, curiosità, ispirazioni.

A PArCo, Galleria d’arte moderna e contemporanea si inaugura alle 18.30 la prima tappa di Contemporanea/mente, percorso museale regionale in rete, con opere inedite di Mario Palli e Giorgio Valvassori, pensate per dialogare tra loro nello spazio museale pordenonese. La giornata sarà arricchita dall’Aperitivo al PArCo, sulla terrazza della stessa Galleria a Partire dalle 18 con musica dal vivo, dj set, videoproiezioni e degustazioni, il tutto a cura di LMD project. Per l’occasione la Galleria rimarrà aperta fino alle 22.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!