Estate di musica in città

4 Luglio 2014

PORDENONE. Musica e comicità sono al centro delle proposte per sabato 5 luglio dell’Estate in Città del Comune di Pordenone. Alle 17 la chiesetta di San Leonardo in Sylvis, immersa nel verde di Vallenoncello, apre le porte per un appuntamento ormai tradizionale, a cura di Somsi e Amici della Cultura, che coniuga storia, arte e musica, in un pomeriggio da passare in un luogo speciale. Se alla storia ci pensa la stessa chiesetta, la musica la faranno allievi e insegnanti della Scuola Popolare di Musica “L. Mascagni”. Oltre al trio di chitarre classiche composto da Giovanni Boscaia, Erica Ragagnin, Mauro Tonetto, suoneranno Stefania Boer e Stefania Pellizzer al violoncello, Andrea Corazza al clarinetto, Emma Morello al violino accompagnata da papà Luciano al pianoforte, Florin Pita al saxofono, Giulia Moschetta e Massimiliano Trovato al clarinetto, Greta Mucignat al flauto. L’arte sarà rappresentata dalle opere di Isabella Ceciliot. Ingresso libero, con brindisi.

il tuo canto liberoAlle 20.30 il chiostro della biblioteca accoglierà per l’Estate in Città le semifinali del concorso Il tuo canto libero, organizzato dal Cem e sostenuto da Banca Popolare FriulAdria, in linea con lo spirito dell’associazione che attraverso corsi e manifestazioni si prodiga affinché i giovani della regione possano esprimere e dimostrare le proprie capacità nell’ambito artistico, dando loro la giusta ribalta e visibilità. Durante la serata verranno scelti i 12 concorrenti che accederanno alla finale di giovedì 24 Luglio in Piazza XX Settembre, quando verranno accompagnati da una band dal vivo. Le iscrizioni sono giunte da tutta la regione e sono una trentina i cantanti che si dovranno esibire al cospetto di una giuria di qualità composta da accreditati esperti del panorama musicale: Daphne Grace Ciman; Alessandro Ramon; Francesca Basso; Chiara Pancaro; Giulia Bortolin; Christa Pavan; Elisa Siciliotti; Marianna Acito; Roberta Liut; Alessandro Foladore; Claudia Zatti: Michela Odorico; Stefania Ortolan; Alessia Tandin; Greta Zambon; Lisa Stella; Caterina Cesca; Chiara Saccon; Giada Da Re; Veronica Del Zotto; Gloria Agostini; Emanuela Summa; Silvia Furlanis; Giulia Gasparotto. Ingresso libero.

Juri Dal Dan

Juri Dal Dan

Alle 20.45, per Parco Sonoro dell’Estate in città Parco Galvani (o in caso di maltempo la Galleria d’arte moderna e contemporanea, dove è attualmente in corso la mostra dedicata ad Angiolo D’Andrea) ospiterà il Concerto della Pordenone Big Band. La formazione, diretta dal maestro Juri Dal Dan a ottobre compirà 10 anni e dunque questo concerto estivo sarà una carrellata tra i generi e i repertori affrontati in questi anni. Tra i brani originali non mancheranno quelli di Juri Dal Dan dall’album “Africa Personale”, con un tuffo nel passato pescando tra i brani dello storico gruppo dei Racli. Altre suggestioni arriveranno dal repertorio classico swing e dalle atmosfere brasiliane della samba. Ingresso libero.

Prosegue nell’arena verde del Castello di Torre (nel cui parco sono visitabili gli allestimenti artistici di Humus Park) il programma del 25esimo anniversario de I Papu, nell’ambito dell’Estate in Città alle 21.15 si concludono le repliche di Esordi (che domenica lascerà lo spazio a Mis Mas, in scena fino a mercoledì 9). Lo spettacolo raccoglie i migliori sketch dei primi anni di attività di Ramiro Besa e Andrea Appi. In caso di maltempo ci si sposta nella vicina Bastia. Infoline e biglietteria: 342.1345469, www.pointiticket.it. Il biglietto dello spettacolo dà diritto all’ingresso gratuito al Museo Archeologico (aperto in via straordinaria tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30, la domenica anche dalle 10 alle 12) e all’Immaginario Scientifico. All’interno del parco funzionerà inoltre un servizio di ristoro, dalle 19.30 alle 21, con prodotti tipici locali.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!