Esplode l’arte funeraria

8 Luglio 2014

UDINE. Il Museo Archeologico del Castello di Udine propone per il 9 luglio, dalle 18 alle 19.30, una nuova esperienza per il ciclo Il rituale della memoria. L’arte funeraria a partire dalla metà del XIX secolo si caratterizza per una particolare magniloquenza celebrativa da cui emergono i virtuosismi di architetti, scultori e artigiani quali ad esempio i Calligaris. Anche la comunità ebraica risente di questa nuova moda tanto da sviluppare un’interessante estetica funeraria nelle proprie sepolture.

Il percorso prende avvio dal Museo Archeologico, dove sono illustrati i diversi aspetti del rituale funerario di epoca protostorica, romana e medievale, e si conclude al cimitero di S. Vito a Udine che ne conserva i tratti più recenti. Partenza dal Museo Archeologico del Castello arrivo al Cimitero Monumentale di Udine. Mezzi di trasporto: bicicletta. Il costo è di 6€ più l’ingresso ridotto al Museo. La prenotazione è obbligatoria. Le visite guidate e i laboratori verranno svolti al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni: Segreteria Servizio Didattico lun-mart-giov dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17 merc-ven dalle 9 alle 13
Telefono 0432 414749 didatticamusei@comune.udine.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!