Eresie, incontri culturali

9 Novembre 2015

UDINE. Si chiama “Eresie” un ciclo di incontri che sarà presentato martedì 10 novembre alle 11, all’osteria “Al Canarino”, in via Cussignacco, 37 a Udine. All’iniziativa collaborano: CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG; Centro Studi Pier Paolo Pasolini; Biblioteca Guarneriana; Edizioni EL; Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe”; Caffè Letterario Codroipese; Cinemazero; Colonos; Lis Aganis Ecomuseo regionale Dolomiti Friulane. C’è anche il patrocinio dell’Università di Udine.

Il tutto trae origine da un gruppo di amici (Umberto Alberini, Maria Rosaria Casaccia, Angela Felice, Gian Paolo Gri, Annalisa Margherit, Giacomo Trevisan) che da tempo sostiene le attività del circolo culturale Menocchio, in un periodo non facile per il volontariato che vuole promuovere cultura di alto livello. Il Menocchio dal 1989 è presente sulla scena culturale regionale, e non soltanto, con la grande capacità di coinvolgere sia le realtà del territorio della Pedemontana pordenonese che uomini e donne di cultura anche di livello internazionale.

“Abbiamo voluto continuare a sostenere il circolo – affermano – anche in questi ultimi anni sia per raccogliere, con altre iniziative già realizzate, il grido d’allarme lanciato da Rosanna Paroni Bertoia e Aldo Colonnello, sia per dare modo al Menocchio di continuare a promuovere e produrre cultura. Ricordiamo che personaggi come Carlo Ginzburg, Claudio Magris, Elio Bartolini, Tito Maniacco, Peter Handke, Andrea Del Col, Federico Tavan, Predrag Matvejevic, Ettore Mo, Novella Cantarutti, Mauro Corona, Pierluigi Cappello e molti, molti altri hanno contraddistinto in questi lunghi anni l’impegno editoriale e culturale del Menocchio. Con la collaborazione disinteressata di molti amici abbiamo quindi deciso di organizzare ora questa rassegna di incontri”.

Condividi questo articolo!