Due occasioni per ascoltare Ventaglio d’arpe

24 Giugno 2015

UDINE. Il prestigioso “Ventaglio d’arpe”, fondato e diretto dalla prof. Patrizia Tassini e da oltre dieci anni protagonista della vita musicale per originalità di concezione e repertori proposti, terrà nei dintorni di Udine due concerti con un vasto repertorio di pagine originali e trascrizioni che spazieranno da Johann Sebastian Bach all’Ottocento di Rossini, Beethoven e Bizet per approdare a diverse esperienze stilistiche del Novecento, legate in particolare alla musica da film, con pagine di Ernesto Lecuona, Alan Menken, Vangelis, e a composizioni ideate espressamente per la peculiare formazione da Alfredo Rolando Ortiz, Bernard Andres e Giulia D’Andrea.

Il primo appuntamento si terrà venerdì prossimo 26 giugno alle ore 20.45 nella Chiesa Parrocchiale di S. Caterina e sarà dedicato al cinquantesimo anniversario dell’ordinazione sacerdotale di Angelo Rosso, attualmente parroco della chiesa stessa e per decenni docente di Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio di Musica “J. Tomadini” di Udine. Il secondo concerto è programmato per domenica 28 giugno alle ore 20.45 al Parco S. Sebastiano del Centro Civico di Basaldella (in caso di maltempo nell’oratorio della parrocchia di S. Martino Vescovo di Basaldella). Gli interpreti dei due concerti, diretti da Patrizia Tassini, saranno: Valentina Baradello, Erika Bersenda, Federica Casolin, Mattia Chiarabba, Arianna Cicutto, Cristina Di Bernardo, Lara Macrì, Alice Martina, Davide Martincigh, Sofia Masut, Nicoletta Pagnutti, Laura Pandolfo, Ester Pavlic, Silvia Podrecca, Chiara Rossi e Fiamma Tiss.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!