Due incontri dedicati alle donne venerdì e sabato

26 Novembre 2015

PALMANOVA. Porre i riflettori sul mondo donna è quanto si prefiggono per questo fine settimana l’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 2 Bassa Friulana-Isontina e il Dipartimento di salute mentale dell’Azienda Sanitaria n. 2 Bassa Friulana-Isontina in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Palmanova promuovendo due appuntamenti a tema.

Venerdì 27 novembre, alle 18.30, nel Salone d’Onore del Palazzo Municipale, si terrà la presentazione del libro “Dice Alice – percezioni e storie di donne” – un libro, risultato da un percorso di scrittura elaborato all’interno della Casa delle Donne di Trieste e curato da Gabriella Musetti. Si tratta di un’iniziativa itinerante, organizzata dal Dipartimento salute – Mentale AAS 2. CSM 24h Palmanova e Latisana e dal Consorzio di cooperativa sociale Il Mosaico, che coinvolge il comune di Palmanova e il territorio.

Il ciclo prosegue sabato 28 novembre, alle 9, nel Salone d’Onore del Palazzo Municipale con il convegno sul tema: “La salute delle donne”, una giornata sulla consapevolezza del femminile come primo passo per tutelare la propria salute. Dopo il saluto del sindaco di Palmanova, Francesco Martines, nella prima parte della mattina relazioneranno Silla Stel, Anna Ercoli, Mariagrazia Baldin e Gabriella Millevoi. Nella seconda parte porteranno la loro testimonianza Lucia Martimbianco con un intervento sulla “nefrologia di genere”; a seguire Elena Cussigh parlerà del “lavoro femminile” ed infine Valentina Vidal affronterà il delicato tema del “gioco d’azzardo patologico”.

Il convegno si chiude con una tavola rotonda sul tema “Donna quali prospettive?”. Sono stati inviati a discuterne i presidenti degli ordini dei medici di Gorizia e di Udine, gli assessori alle pari opportunità della provincia di Gorizia e di Udine rispettivamente Ilaria Cecot e Elisa Asia Battaglia, il vicesindaco del Comune di Palmanova Adriana Danielis, il referente per la Direzione centrale salute direzione Aas2 Bassa Friulana Isontina – Centro salute mentale 24 ore Paola Zanus Michiei. «Si tratta di un importante momento di confronto volto a sostenere una maggiore attenzione nell’opinione pubblica sulle problematiche e la sensibilità del mondo femminile, ma anche di una modalità culturale per contrastare idee spesso distorte su tale universo. Affrontare argomenti come la tutela e la promozione della salute secondo una specificità di genere – commenta il vicesindaco Adriana Danielis – significa, infatti, declinare quanto il Ministero della Salute definisce un investimento sulla salute del Paese.

L’evento gode del patrocinio del Comune di Palmanova, della Provincia di Udine, dell’Ordine dei Medici di Gorizia e di Udine e della Lega Italiana Tumori sezione di Udine.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!