Due guerre mondiali: mostra e commemorazione

21 Aprile 2015

RAGOGNA. Il Museo della Grande guerra di Ragogna ha annunciato due interessanti iniziative. Giovedì 23 aprile alle 18 nel Museo ci sarà l’inaugurazione della Mostra “La guerra degli altri e i friulani”, organizzata con la Provincia di Udine e dedicata (anche e non solo) al particolare tema degli emigranti friulani forzatamente rimpatriati all’esordio della Guerra mondiale, nonché alle vicende dei nostri antenati allora suddivisi tra cittadini dell’Impero austro-ungarico e del Regno d’Italia. La mostra rimarrà aperta alle visite, negli orari di apertura del Museo, sino al 7 giugno.

Venerdì 24 aprile al mattino si terrà il consueto itinerario commemorativo, organizzato dal Comune di Ragogna e dall’Anpi ragognese, della fine della II Guerra Mondiale e della ritrovata libertà. La cerimonia vera e propria inizierà alle 11 presso il Municipio di Ragogna e sarà seguita da una conferenza-incontro in cui interverrà, portando la propria testimonianza soprattutto circa fatti ed aneddoti successi in loco, Elio Egidio Ceschia, veterano della Resistenza friulana che quei tempi, da giovanissimo, li ha effettivamente vissuti e che dunque merita di essere ascoltato in maniera particolarmente attenta.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!