Due gemelli goldoniani

7 Luglio 2015

Tonino+Zanetto_bSACILE. Dopo l’avvio col pienone per la prima data sul palco di Borgo San Gregorio a Sacile, prosegue sotto il segno di Goldoni la rassegna “Scenario d’Estate”, che il Piccolo Teatro promuove insieme al Comune cittadino, con ADOfvg e Banca di Cividale. “I DUE GEMELLI VENEZIANI” sono infatti in cartellone giovedì 9 luglio, con una delle Compagnie “specialiste” del teatro veneziano in costume, ovvero il Gruppo Teatro d’Arte Rinascita di Paese, guidato da Renzo Santolin. Questo funambolico copione, che risale alla fase di transizione goldoniana dalle maschere della Commedia dell’Arte al nuovo teatro borghese, si basa sull’intuizione comica del “doppio”, affidata ad un unico poliedrico protagonista chiamato a vestire i panni dei due gemelli: Zanetto, ovvero il sempliciotto sceso dalla Bergamasca a cercar moglie, e Tonino, il “nobile cortesan” veneziano, arguto e affascinante. All’insaputa l’uno dell’altro, si ritroveranno entrambi a Verona a far la corte a due innamorate, scambiandosi spesso i ruoli loro malgrado, complici anche lo zampino del servitore Arlecchino e le trame amorose di Colombina. Peripezie e risate assicurate, verso il meritato lieto fine.

Inizio spettacolo alle 21.15, con ingresso unico di 5 euro (gratuito fino a 12 anni). In caso di maltempo l’allestimento si sposta al Teatro Ruffo. Info: tel. 366 3214668 – www.piccoloteatro-sacile.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!