Donne che si raccontano

7 Marzo 2013

PORDENONE. Dopo la ricca giornata inaugurale proseguono le letture pubbliche nei locali di Pordenone dei racconti di Quello che le donne non dicono (di quando erano bambine), a cura di Compagnia di Arti & Mestieri e Parole su misura. Si tratta di un momento di condivisione, di piccole o grandi storie per riflettere insieme su quello che le donne erano e quello che sono diventate, che traccia nel contempo un quadro di quello che era la società, l’eduzione, i rapporti familiari di un tempo attraverso testimonianze dirette, non mediate da artifici letterari o analisi storico sociologiche. L’appuntamento per giovedì 7 marzo è alle 18 da Scampoli Primavera in viale della Libertà a Pordenone, dove Bruna Braidotti e Bianca Manzari leggeranno “Cani e lupi” di Brunilde, “Natale al mandarino” di Daniela Magro, “Ricordi di un passato vicino” di Oriana Davlas, “Il rifugio”di Valeria Ongaro, “Valerj” di Valeria Pederiva, “La credenza della nonna profumava di pane” di Michela Pizzol, “La siesta” di Patricia Monica Dotto.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!