Dicembre da Bach a Nixon

26 Novembre 2014

MONFALCONE. Il cartellone di dicembre del Teatro Comunale di Monfalcone si apre, mercoledì 3 dicembre, con un appuntamento dedicato alla musica antica. Johann Sebastian Bach e i suoi figli è, infatti, il titolo del concerto cui danno vita Verena Fischer (flauto traverso barocco) e Léon Berben (clavicembalo), musicisti di fama internazionale che hanno condiviso l’importante esperienza artistica di Musica Antiqua Köln, lo storico gruppo fondato da Reinhard Goebel; il programma è tutto dedicato alla famiglia Bach, la più prestigiosa dinastia della storia della musica europea, con un omaggio a Carl Philipp Emanuel (il secondo figlio di Johann Sebastian), di cui l’8 marzo 2014 si è celebrato il terzo centenario dalla nascita.

Kozhukhin 3 credit Marco Borggreve

Il pianista Denis Kozhukhin

La stagione musicale prosegue con il concerto del giovane pianista russo Denis Kozhukhin (16 dicembre), impostosi all’attenzione del mondo musicale con la vittoria nel 2010 del prestigioso concorso “Regina Elisabetta del Belgio” di Bruxelles, che presenta un programma di notevole interesse, con una Sonata di Haydn (raramente inserita nei programmi di concerto) e una di Hindemith nonché alcune pagine di Liszt di grande espressività.

Ospiti della stagione di prosa, Ferdinando Bruni ed Elio De Capitani dirigono e interpretano, insieme agli altri attori del celebre Teatro dell’Elfo, Frost/Nixon (4 e 5 dicembre), pièce del drammaturgo e sceneggiatore Peter Morgan che punta i riflettori sul primo caso storico di giornalismo-spettacolo e mette in scena un vero e proprio match fra il potere politico e quello mediatico. Nucleo dello spettacolo è l’intervista che l’anchorman David Frost fece nel 1977 a Richard Nixon, al termine della quale l’ex Presidente confessò lo scandalo del Watergate e i limiti morali del potere.

L'intervista a Nixon

L’intervista a Nixon

Torna al Comunale Simone Cristicchi (17 e 18 dicembre), che proprio a Monfalcone – con lo spettacolo Mio nonno è morto in guerra – aveva presentato una piccola anteprima di quello che sarebbe divenuto uno degli spettacoli di maggior successo della passata stagione, Magazzino 18. Diretto da Antonio Calenda, racconta una dolorosa pagina della storia d’Italia, una vicenda complessa e poco conosciuta del nostro Novecento: l’esodo di circa trecentomila persone che, dopo il Trattato di Pace del 1947, lasciarono le terre natali destinate a essere jugoslave per proseguire la loro vita in Italia. Un racconto intenso che intreccia parole e musiche, una nuova forma teatrale che arricchisce il reportage storico di umanità ed emozione.

Prosegue, inoltre, “Piccolipalchi”, la rassegna teatrale per i bambini e le famiglie realizzata dal Comune di Monfalcone insieme all’ERT – Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia. Sabato 13 dicembre, in piazza Cavour alle 16, avrà luogo lo spettacolo di burattini Arlecchino e la strega Rosega Ramarri, di Paolo Papparotto, adatto ai bambini dai 4 anni in su; l’ingresso è libero.

Biglietti in vendita presso: Biglietteria del Teatro (tel. 0481 494 664, da lunedì a sabato, ore 17-19), Ticketpoint di Trieste, Libreria Antonini di Gorizia, ERT di Udine, Biblioteche Comunali di Monfalcone, Pieris, Turriaco e on line sul sito www.pointticket.it. Informazioni più dettagliate su card e biglietti su www.teatromonfalcone.it.

Calendario prevendite. Mercoledì 3 dicembre ore 20.45 VERENA FISCHER flauto traverso barocco LÉON BERBEN clavicembalo JOHANN SEBASTIAN BACH E I SUOI FIGLI Inizio prevendita: sabato 22 novembre (il primo giorno di prevendita è riservato ai possessori di card); Giovedì 4, venerdì 5 dicembre ore 20.45 / anche in contrAZIONI – nuovi percorsi scenici
FROST/NIXON di Peter Morgan uno spettacolo di e con Ferdinando Bruni e Elio De Capitani Teatro dell’Elfo / Teatro Stabile dell’Umbria Inizio prevendita: lunedì 24 novembre (il primo giorno di prevendita è riservato ai possessori di card); Sabato 13 dicembre ore 16.00, Piazza Cavour / Ingresso libero ARLECCHINO E LA STREGA ROSEGA RAMARRI teatro di burattini di Paolo Papparotto; Martedì 16 dicembre ore 20.45 / ‘900&oltre DENIS KOZHUKHIN pianoforte Haydn / Brahms / Hindemith / Liszt Inizio prevendita: sabato 6 dicembre (il primo giorno di prevendita è riservato ai possessori di card); Mercoledì 17, giovedì 18 dicembre ore 20.45 MAGAZZINO 18 uno spettacolo di e con Simone Cristicchi regia di Antonio Calenda Promo Music / Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia Inizio prevendita: sabato 6 dicembre (il primo giorno di prevendita è riservato ai possessori di card).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!