Da sabato mostra interattiva di Imparare sperimentando

5 Febbraio 2016

PORDENONE. La mostra interattiva Imparare Sperimentando compie dieci anni nel segno delle più avanzate ricerche scientifiche, che aprono all’ex Convento di San Francesco una finestra sullo spazio. Si inaugura sabato 6 febbraio alle 17,30 “Verso il conosciuto e oltre”, l’esposizione con esperimenti interattivi provenienti dai maggiori centri di ricerca di fisica nucleare e spaziale italiani e europei. La mostra rimarrà aperta fino al 28 febbraio, a ingresso gratuito, visitabile dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30, i martedì e venerdì dalle 16 alle 18, i sabato dalle 15 alle 18 e le domeniche dalle 15 alle 19. Si tratta di un appuntamento organizzato dall’Associazione Italiana per la Fisica sezione di Pordenone, con il contributo di Regione Fvg, Provincia e Comune di Pordenone, Fondazione Crup, che mira a rendere semplici e chiare le ricerche scientifiche più avanzate, con uno sguardo a un futuro fantascientifico molto più vicino di quanto si possa immaginare.

Oltre agli esperimenti esposti, è in programma un calendario di teleconferenze nel mese di febbraio con ricercatori ed esperti dell’ESA, del CERN, dell’Osservatorio EGO-VIRGO. Uno spazio sarà dedicato a Walter Zamuner, imprenditore agricolo di San Quirino, che ha dato avvio a una coltivazione inedita nel Pordenonese, lo zafferano. Sono previsti infine una serie di laboratori didattici dedicati a Guglielmo Marconi (a cura di Luigi De Biasi), luce e colori, e propagazione dell’energia.

Condividi questo articolo!