Da ciascuno la sua arte

30 Agosto 2013

MANZANO. Hobbysti, professionisti e appassionati che si riuniscono in un laboratorio non competitivo all’aperto, per vivere la creatività a trecentosessanta gradi: questo lo spirito di Sensi d’Arte, in programma sabato 31 agosto e domenica 1° settembre nella magnifica cornice del parco di Villa Maseri, proprietà del noto professor Attilio Maseri a Oleis di Manzano (via Poggiobello, 12). La seconda edizione, voluta dall’Associazione Ricreativa Culturale Oleis & Dintorni – che organizza ogni anno, alla fine di maggio, la Festa dell’Olio nella medesima location – accoglierà più di ottanta creativi in un grande laboratorio, senza fini di lucro, che spazia fra le arti. Molte persone – dai pensionati alle casalinghe, passando per i nonni e i ragazzi, arrivando agli appassionati e ai professionisti – si faranno conoscere per il loro lato artistico e creativo, esponendo le proprie opere.

Sensi d’arte offrirà: musica, poesia, pittura, acquerello, alchimie, karate, arte floreale, decoupage, bigiotteria, danza, artigianato, decorazione, make-up, lecture e romanzi, pirografia, cucito, macramè, ricamo, maglia, uncinetto, mosaico, cucina, intaglio, burattini, fotografia, aeromodellismo, scultura, opera di scalpellino, ceramica. Molte creazioni saranno realizzate dal vivo, su un palco allestito per l’occasione. Le famiglie e i bambini in particolare, incuriositi dalla manualità degli artisti, potranno entrare in contatto con l’arte e gli antichi mestieri.

Si inizia sabato 31 agosto dalle 16 con l’apertura della manifestazione e l’esposizione delle creazioni degli Artisti. A seguire l’inaugurazione con il benvenuto degli organizzatori – Annamaria Chiappo, Gianluca Micheloni, Daniele Masarotti, Dina Piasentin, Stefano Passoni, Renato Paoluzzi – e i saluti delle Autorità. Il pomeriggio proseguirà con l’esibizione di voli artistici con aereomodelli di Flavio Buiani e Pierre Pauluzzo; lo spettacolo di danza del ventre a cura delle Associazioni “Elever Contattodanza” e “iFIT” con la coreografa e insegnante Rita Poracin; Caterina Fiorentini con la sua fisarmonica narrerà “Elle et l’accordéon”. Alle 20.45 la presentazione del secondo romanzo di Roberto Pitassi “Heinz Steinberg e la Fabbrica dei Bottoni”.

Domenica 1 settembre, dalle 10, l’esposizione delle creazioni degli Artisti. Alle 10.30, Messa nella Chiesa di Oleis, accompagnata dal Coro Parrocchiale e dall’organista Roberto Magrino. Alle 16.30, musica con la fisarmonica di Luisa Fontanini; a seguire l’esibizione dell’Associazione Sportiva Karate-Do Shotokan “Taiji Kase”. Alle 18 lo spettacolo di burattini con Pierpaolo Di Giusto e le Avventure di Nicodemo. Alle 19 le riflessioni e la poesia di Giorgio Micheli. Chiuderò la giornata lo spettacolo di danza del ventre a cura delle Associazioni “Elever Contattodanza” e “iFIT”.

Nel corso delle due giornate, inoltre, intrattenimenti e improvvisazioni musicali con Daniele, Gianluca, Dina e la partecipazione del bassista Federico Battain. E per chi vuole fare un tuffo nel passato, i Giochi di un tempo: tiro alla fune, corsa coi sacchi, corsa con le carriole “marito e moglie”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!