Concerto in attesa del cd

3 Settembre 2014

SACILE. Sacile si prepara all’evento musicale di venerdì 5 settembre, data scelta dall’Associazione Barocco Europeo per presentare al pubblico in anteprima un gustoso “assaggio” del repertorio scelto per la registrazione del disco dal titolo “Venice Voices”.

Festival 2013 cantanti 4ritIl concerto, realizzato in esclusiva nella sale di Palazzo Ragazzoni in collaborazione con il Comune e la Provincia di Pordenone per il cartellone estivo di “Musae”, si annuncia come un’occasione da non perdere, data l’originalità del programma – tra cui anche alcuni brani inediti di Giovanni Bononcini – e l’attesissima partecipazione, in duetto con le giovani voci selezionate per il progetto, di Sara Mingardo, contralto di fama mondiale e, da alcuni anni, gettonatissima docente dei Seminari internazionali di Musica Barocca che disegnano con stile inconfondibile l’autunno culturale nella città del Livenza.

Il progetto “Venice Voices”, ideato e realizzato in toto dai musicisti di Barocco Europeo, si pone infatti come un naturale sviluppo del percorso di “Laboratorio per l’Opera barocca” che da alcuni anni caratterizza gli eventi e le masterclass dei Seminari, tanto da mettere in luce alcune interpreti a pieno titolo proiettate verso brillanti carriere musicali, specie nell’esecuzione di pagine tratte da autori di questo fecondo periodo artistico. Francesca Biliotti, Loriana Castellano, Lisa Castrignanò, Giorgia Cinciripi, Lea Desandre, Silvia Frigato e Lucia Napoli sono state quindi selezionate per incidere un interessante florilegio di pagine vergate da compositori attivi nell’aurea cornice veneziana del Sei-Settecento, tra cui i brani in programma di Antonio Vivaldi, Antonio Lotti e Giovanni Bononcini, del quale il maestro Edward Smith, cembalista e musicologo americano, da anni partner dei Seminari di Sacile, ha trascritto dagli archivi del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli due duetti inediti, che saranno eseguiti per la prima volta nella scaletta di “Venice Voices”. Sul palco anche i musicisti del Cenacolo Musicale Gioele Gusberti (violoncello), Giorgio Dal Monte (cembalo), Ugo Nastrucci (tiorba) e la presidente di Barocco Europeo Donatella Busetto (organo).

Molti sono dunque i motivi di interesse che accendono i riflettori sulla serata-evento di Palazzo Ragazzoni, che segna anche la prima occasione importante di confronto di questo ambizioso obiettivo col pubblico, già sensibilizzato nei mesi scorsi a partecipare al piano di co-finanziamento in “crowdfunding” per sostenere i costi dell’incisione discografica, che sarà realizzata prossimamente nella perfetta acustica dei saloni di Villa Cattaneo, un gioiello del territorio di recentissimo restauro e destinazione specialmente dedicata alla musica, messo a disposizione del progetto grazie alla preziosa collaborazione dell’Amministrazione comunale di Pordenone. Durante l‘anteprima di Sacile, proposta ad ingresso libero con inizio alle ore 18.30, sarà ancora possibile donare liberamente un contributo all’Associazione per l’uscita di “Venice Voices”, assicurandosi così alcuni speciali benefits “griffati” (copie del disco, gadget e souvenir musicali), a seconda della cifra impegnata.
Info e link utili dalla pagina Facebook e dal sito web del barocco Europeo: www.barocco-europeo.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!