Comicità e piatti tipici

26 Febbraio 2013

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. E’ stato accolto con molto entusiasmo sabato sera il primo degli appuntamenti previsti, una volta al mese, all’Osteria al Gelso di San Vito al Tagliamento, dove un centinaio di persone ha cenato con prodotti tipici friulani e ha potuto assaporare anche la divertente musica di Andrea Mazzacavallo. L’artista vicentino, trapiantato a Milano e vincitore del Leoncino d’Oro a Venezia nel 2006, ha intrattenuto il pubblico con la comicità a tutto tondo che lo contraddistingue, una voce particolare e l’abilità al pianoforte. «Sono davvero soddisfatta di come il pubblico ha accolto questa prima serata e il suo ospite» dice Viviana Piccolo, padrona di casa e direttrice artistica dell’iniziativa, nel dopo serata. «Segnatevi già la prossima data, perché il 23 marzo, fra un mese, ci sarà un nuovo appuntamento. Questa volta, con un’attrice locale piuttosto nota, di cui a breve sveleremo l’identità, che porterà uno spettacolo suggestivo e piuttosto intimo. Inoltre, ad aprile vorrei aprire anche alla danza mediorientale, rivista e rivisitata in chiave contemporanea, con intrusioni nel teatro-danza». Il locale, lo ricordiamo, punta a diventare un punto di riferimento culturale per gli amanti del teatro, della musica e più in generale dell’arte, con un occhio attento al locale ma aperto ad artisti provenienti da tutta Italia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!