Collettiva con 12 artisti

4 Giugno 2015
Morettin - Interno

Rosanna Morettin – Interno

UDINE. “Artisti Contemporanei a Palazzo – Schegge e Forme” è il titolo della prima collettiva che la Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia di Udine dedica ai dodici artisti che dall’ottobre del 2013 a oggi hanno esposto all’interno dello storico salone, una serie di appuntamenti con l’arte che in questa occasione vuole riproporre, insieme, le sei schegge – “Schegge impazzite”, omaggio ad un fare artistico anche fisicamente impegnativo, avrebbe infatti potuto intitolarsi la prima edizione – e le sei forme: Giorgio Benedetti, Stefano Comelli, Paolo Figar, Arianna Gasperina, Roberto Milan e Claudio Mrakic ritornano ed attraverso le loro opere istituiscono un dialogo con Nadia Blarasin, Sabrina Bodigoi, Elena Faleschini de Corato, Annalisa Mansutti, Franca Morandi e Rosanna Morettin.

Gasperina - Culla di vita

Arianna Gasperina – Culla di vita

Sarà una sorpresa ad accogliere, da sabato 6 giugno – con inaugurazione alle 11.30 – i visitatori che accederanno alla hall dall’ingresso principale: “Allegoria del Fiume” di Paolo Figar, un olio su tela e non una scultura, ci introdurrà in un percorso scandito inizialmente dalla tecnica dello sfocato della fotografa Annalisa Mansutti con “Wien, 8 dicembre 2011” e dallo sperimentalismo, contemporaneamente ludico e concettuale, di “Scandeep” della grafica Sabrina Bodigoi; ci si ritrova poi quasi circondati da sculture che ci invitano a vedere – e non semplicemente a guardare – muovendoci secondo diversi assi prospettici: ecco alla nostra destra “Le amiche” in pino rosso di Giorgio Benedetti accanto all’amazzone “Nokono” in terracotta smaltata di Elena Faleschini de Corato mentre a sinistra la superficie levigata del legno di pioppo dell'”Omaggio a Brancusi” di Claudio Mrakic ci invita a proseguire liberamente fra “Culla di Vita” di Arianna Gasperina, “Energia” in serpentino di Stefano Comelli, i quadri di Nadia Blarasin, Franca Morandi e Rosanna Morettin – rispettivamente “Baratro”, “Intersezioni” e “Interno” – ai quali fa da contrappunto finale la verticalità del totem ligneo “Essenza” di Roberto Milan.

Sede espositiva: salone della Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, via del Monte 1, Udine. Periodo: da sabato 6 giugno a sabato 20 giugno 2015. Orari di apertura: lunedì – venerdì dalle 8,00 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 20,00; sabato dalle 9.00 alle 13.00. Ingresso libero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!