Centrale di Malnisio: aperta la mostra, è già un successo

23 Aprile 2015

02 Malnisio, inaug mostra energiaMONTEREALE VALCELLINA. ​E’ partita alla grande la mostra che sta sorprendendo il Friuli Venezia Giulia e non solo. Il giorno dell’inaugurazione la Centrale è stata “sommersa” da una un’onda d’urto ​di oltre 300 persone e domenica da un flusso continuo di visitatori che hanno raggiunto a fine giornata quasi lo stesso numero. La qualità delle opere esposte e il fascino del luogo simbolo che le ospita, la Centrale-Museo di Malnisio, hanno attirato gente interessata e attenta da tutta la Regione, Trieste compresa, e dal vicino Veneto. Molta attenzione hanno destato le molte fotografie degli interni delle centrali ancora in funzione e delle relative infrastrutture, fin qui non visibili al pubblico, i cui scatti sono stati possibili grazie alla concessione di permessi speciali da parte delle società Edipower/A2A, Edison, Enel e del Consorzio di Bonifica Cellina-Meduna.

DSCF2183Questo sostenuto afflusso di persone ha suggerito agli organizzatori, per domenica scorsa e anche per le domeniche e i giorni festivi prossimi (compresi il 25 aprile e il 1° maggio) fino al 31 di maggio, di estendere l’orario di apertura dalle 10 alle 20 senza interruzioni.​ Rimangono invariati gli orari per i venerdì e i sabati non festivi: 17 – 19. L‘entrata è libera per tutti.

Il grande successo della mostra si deve anche all’allestimento molto originale ideato e progettato da Romina De Lorenzi, che ne ha poi coordinato la realizzazione, con l’aiuto di un gruppo di volontari che hanno lavorato anche di notte per concludere in tempo utile per l’inaugurazione. La ricostruzione della natura dei nostri torrenti, con sassi, rami, sabbia e altri materiali, crea un’atmosfera molto suggestiva e fa vivere ancora di più i territori e gli ambienti (esterni, interni e sotterranei) “descritti” nelle immagini in mostra: gli scenari creati da Romina coinvolgono, fanno ritornare al passato e fanno volare la fantasia.

DSCF2073Notevole anche l’interesse per le 25 opere del fotografo industriale Cesare Genuzio, un omaggio in bianco e nero alla Centrale “Antonio Pitter” di Malnisio. Le fotografie, scattate nel 2005, sono inedite e vengono esposte qui per la prima volta, in parte nella sezione generale e in parte nella zona dei quadri di comando con una selezione di bellissimi “primi piani” di strumenti di misura.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!