Caffè, la grande passione

16 Agosto 2012

CORTINA D’AMPEZZO. Un viaggio nel tempo, alla ricerca delle origini del chicco di caffè. Ma anche un percorso nello spazio, per seguirlo nel suo cammino dai Paesi d’origine fino alla tazzina. Sono gli ingredienti del prossimo appuntamento di Una Montagna di Libri, la rassegna di incontri con l’Autore di Cortina d’Ampezzo, che venerdì 17 agosto ospiterà Elisabetta Illy, autrice di L’aroma del mondo. Viaggio nell’universo e nell’emozione del caffè (Hoepli). Appuntamento alle ore 17.30, sulla suggestiva terrazza esterna dell’Hotel Cortina.

“In questo volume – spiega Elisabetta Illy – ho voluto racchiudere la passione per il caffè che accompagna da sempre la mia vita. Ho voluto raccontare la storia che sta dietro a una tazzina di caffè: il percorso che compie il chicco a partire dalle terre di origine e l’estrema attenzione che viene posta lungo ogni fase della filiera. Ogni capitolo rappresenta una tappa del viaggio che mi ha portato a scoprire l’unicità e il fascino di ciascun Paese da cui proviene il caffè, il valore e l’aroma racchiusi in questa bevanda”.

Elisabetta,  nata a Trieste nel 1966, si laurea in Economia Internazionale all’Università degli studi di Trieste nel 1990. Nel 1991 sposa Andrea Illy, attualmente presidente e amministratore delegato di illycaffè SpA, con il quale ha tre figlie. Giornalista pubblicista dal 1999, collabora regolarmente con «BMM» (trimestrale di costume- lifestyle), «Monsieur», «SpiritoDiVino» e «I Viaggi del Sole» (allegato mensile de «Il Sole 24 ore)».

Il racconto di Elisabetta Illy unisce al reportage di viaggio in alcuni luoghi di produzione (Etiopia, India, Brasile e Colombia), le storie, i riti e le tradizioni legate alla preparazione del caffè. Il chicco, protagonista indiscusso del testo, è al centro dei racconti dell’autrice che, per dare un panorama il più possibile completo, affronta anche l’impatto sociale, il rapporto con il nostro benessere psicofisico, le tecniche di degustazione per apprezzare un espresso – e non solo – in tutte le sue infinite sfumature.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!