Bimbi, beccatevi i mostri!

31 Ottobre 2015

PORDENONE. Sabato 31 ottobre alle 15.00 e 15.30 e domenica 1° novembre alle 15.00 CinemazeroKIDS si prepara per Halloween con “Hotel Transylvania 2” di Genndy Tartakovsky.

hotel transylvania 2_01Hotel Transylvania 2 continua il mostruoso (è il caso di dirlo) successo del primo film della serie, campione di incassi in tutto il mondo, e rimane fedele alla sua formula iniziale: un gruppo di creature raccapriccianti vive in perfetta armonia e nel terrore delle intrusioni degli umani. Al centro della storia il rapporto fra un padre amorevole e una figlia indipendente, e l’attualissimo tema della tolleranza fra etnie diverse, attraverso una narrazione emotiva e diretta, che si colora di comicità pura e irresistibile grazie alle innumerevoli gag legate alla natura mostruosa dei personaggi (ivi compresi i parenti californiani di Jonathan).

Mavis la vampiretta e Jonathan l’umano si sposano presso l’hotel popolato da creature mostruose gestito dal Conte Drac, il padre di Mavis. Quando la coppia ha un figlio, Dennis, tutti si chiedono se sarà umano o vampiro, e mentre i genitori sono pronti ad accettarlo in ogni caso, nonno Drac spera di aver passato al piccolo i suoi geni e i suoi canini succhia sangue. Anche perché Mavis, qualora Dennis si rivelasse prevalentemente umano, minaccia di trasferirsi con il marito e il figlio in California e crescerlo fra i sui simili. Sarà compito di Drac, coadiuvato dal “bar di Guerre Stellari” di creature insolite – Frankenstein, Murray la Mummia, Griffin l’Uomo Invisibile, Wayne il Lupo Mannaro – tirare fuori il mostro che potrebbe nascondersi in Dennis: e per far questo il vampiro approfitta di un viaggio esplorativo di Mavis e Jonathan in California per avviare Dennis lungo il percorso di iniziazione vampiresca.

Biglietti in prevendita una settimana prima al cinema e in Mediateca. Ingresso: adulti 5 euro, bambini 3 euro Ingresso+CineMerenda 6 euro Solo C​ineMerenda 5 euro. Ingresso gratuito per i possessori della Cinemazero Card con minimo 2 bambini.ianita Santarossa
Cinemazero / Ufficio Stampa

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!