Arttime, il segno e il colore

28 Aprile 2015

UDINE. La galleria Arttime presenta fino al 3 maggio una mostra collettiva di arte contemporanea dal titolo: “Il segno e il colore”. La pittura di Graziano Pastori nasce da un bisogno di dare sfogo alle proprie emozioni e inquietudini e si concretizza in una libera gestualità creativa. Armonici e raffinati, i dipinti di Clara Luminoso alternano diverse sfumature di azzurro al fine di ispirare calma e serenità. Esplosione di colori e fantasia per le tele di Emma AzziI. L’artista astratto informale Italo Bolano presenta tre opere caratterizzate da un segno deciso e dal contrasto di colori.

20150424_123006bLe opere di Lisa Perini, tra fantastico e astratto, presentano colori accesi come il rosso e la peculiarità dei materiali utilizzati. Omero Chiminello espone delle limpide marine in cui le sue barche a vela sono realizzate con un segno forte e applicazioni di materiale ottico. Le opere di Pietro Zorzato sono formate da un insieme di geometrie e simbolismi che risulta molto suggestivo. Segni, colori e figure geometriche emergono da uno sfondo nero nelle opere di Guerrino Fasolo, che sembrano catturate da una luce improvvisa. Nicoletta Furlan dipinge su tele di sacco grezzo utilizzando una tecnica mista per dare rilievo ai suoi fiori e paesaggi.

20150424_123006aL’artista romano Enzo Fasoli è sperimetale nell’uso dei materiali e colori e crea opere di grande spessore e impatto visivo. Freschi, leggeri e luminosi i dipinti spontanei di Laura Pigo. Con grande energia e varietà di colori Franco Melchiori crea fantasiose composizioni astratte. Nelle opere della pittrice Liana Degan materia e colore si fondono per creare opere originali e interessanti.

La Galleria Arttime si trova in Vicolo Pulesi 6 a Udine (0432-295276).
Orari: lunedì dalle 16.30 alle 19.00 e dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 19.00.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!