Arttime: astratto e informale

3 Febbraio 2015

UDINE. Alla Galleria Arttime di Udine prosegue fino al 13 febbraio la mostra collettiva di arte astratta dal titolo “VISIONI ASTRATTE E INFORMALI”. Movimento e colore nei raffinati acquerelli di ANDREA SCARANARO, nei quali si intravedono sfumate visioni oniriche. SEBASTIANO ALTOMARE presenta importanti pitto-sculture di grande impatto visivo. Materiche vibrazioni multicolori per le tele di MARIO TASCA. GIANNI PICCIARELLI espone una serie di opere realizzate con la sovrapposizione di stoffe e materiali diversi al fine di creare movimento accentuato dalla vivacità dei colori. Turbinii e vortici di colore dalle tinte aggressive e potenti per le opere di SERGIO DE LEO.

20150202_093309Ritorna all’Arttime l’artista toscano YURI BIAGINI con tre opere concettuali: due dai toni caldi e una tela dalle sfumature azzurre. Astratto geometrico con armonia di colori per le composizioni di NATALIA BERSELLI. Dalla continua sperimentazione di FRANCO PRAYER derivano composizioni astratte dai colori delicati della terra. Fantasia e estro creativo per l’artista PIERO PERRINO, che propone opere materiche con applicazioni e uso di svariati materiali e colori che creano forti contrasti. Piccole e graziose composizioni informali per l’artista LUCIANO RUBINI. LAURA DEL VECCHIO presenta in questa esposizione un polittico composto da otto mini opere dai colori tenui e delicati, che richiamano la tecnica dell’affresco. Segno e sfumature di colore caratterizzano le opere su carta dell’artista CLAUDIA RAZA.

La Galleria Arttime si trova in vicolo Pulesi, 6 a Udine (0432/295276) ed è visitabile con i seguenti orari: lunedì dalle 16.30 alle 19.00 e da martedì a sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 19.00.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!